Diba '70 shop San Gimignano

Ftsa in prima linea per la gestione dell'emergenza Ucraina

Tutti i cittadini possono contribuire all’accoglienza offrendo ciò che hanno a disposizione

 VAL D'ELSA
  • Condividi questo articolo:
  • j

Attivata presso la Fondazione Territori Sociali Altavaldelsa l'Unità di progetto per la gestione dell’emergenza Ucraina. I Comuni valdelsani, infatti, hanno assegnato alla FTSA il compito di gestire un CAS diffuso, e cioè l'accoglienza straordinaria in appartamenti messi a disposizione di privati, con il supporto di un'organizzazione e di attività dedicate.

In un momento così complesso - afferma Nicoletta Baracchini, Direttore generale della FTSA - i Comuni della Valdelsa hanno manifestato la loro disponibilità per gestire al meglio, come area, l’emergenza Ucraina, accogliendo i profughi in ambienti idonei a garantire la migliore assistenza possibile. Per far fronte a questa necessità abbiamo pensato che tutti possono contribuire a dare un aiuto in più. A questo scopo è stato creato uno specifico form sul nostro sito che consente a tutti i cittadini valdelsani di mettere a disposizione competenze linguistiche, alloggi, tempo per offrire ai profughi ucraini un’accoglienza serena e dignitosa. Colgo l’occasione per ringraziare il mondo del terzo settore e del volontariato valdelsano che ha già aderito ai percorsi di accoglienza, dimostrando grande sensibilità e rispetto del proprio ruolo sociale. Con queste realtà la Fondazione continuerà a collaborare, perché costituiscono una risorsa importante per l’organizzazione dell’accoglienza diffusa nel nostro territorio”. Per ulteriori informazioni è possibile scrivere all’indirizzo ucraina@ftsa.it, oppure a telefonare al numero 338 49 55 923.

Copyright © Valdelsa.net

Potrebbe interessarti anche: Tenta la truffa dello specchietto nei confronti di un carabiniere in vacanza in Val d'Elsa

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie

Pubblicato il 31 marzo 2022

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su