Diba '70 shop San Gimignano

Furto al supermercato, arrestato un uomo di origine marocchina

I controlli della polizia di Empoli

 EMPOLI
  • Condividi questo articolo:
  • j

Continuano senza sosta i controlli straordinari del territorio della Polizia di Stato ad Empoli, svolti nei giorni scorsi dalla mattina a notte inoltrata, sia nelle zone della stazione ferroviaria che del centro cittadino, ma anche nei parchi, come quello Mariambini e della Rimembranza, con l’ausilio di un’unita cinofila della Polizia Municipale del Circondario Empolese Valdelsa.

I mirati servizi di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, all’immigrazione clandestina, ai furti in abitazione e alla microcriminalità hanno visto l’impiego, oltre che delle pattuglie del Commissariato di p.s. Empoli, di numerose pattuglie del Reparto Prevenzione Crimine Toscana.
Oltre una dozzina i posti di controllo effettuati; più di 120 i veicoli controllati; 194 le persone identificate e 2 le denunce per violazione della normativa sugli stranieri che hanno riguardato 2 uomini di origine nigeriana rintracciati all’interno di un manufatto e individuati grazie al fiuto del cane Noa della Polizia Municipale. Un cittadino di origine romena è stato denunciato per la violazione del foglio di via obbligatorio da Empoli.

Ieri gli agenti del Commissariato di Empoli hanno arrestato un cittadino marocchino per il reato di furto aggravato presso un supermercato del centro commerciale di via Sanzio, nei confronti del quale, nella mattinata odierna, si terrà il giudizio direttissimo davanti al giudice del Tribunale di Firenze.

Copyright © Valdelsa.net

Potrebbe interessarti anche: Siena, 32enne pakistano fermato: indiziato di delitto

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie

Pubblicato il 26 marzo 2022

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su