Vivaio Il Roseto

Giornata vichinga all'Archeodromo di Poggibonsi insieme all'illustratore Villani

Il pomeriggio tra archeologia e storia con Lucio Villani, le sue tavole, tanti personaggi da conoscere lungo il percorso che condurrà al Cassero e a soddisfare i palati con gustosi piatti in tema, inizierà alle 16 all'Archedromo. Qui inizierà il percorso di immagini e storytelling. Alle 18.30 il percorso si sposterà verso il Cassero (sala Francovich) per un aperitivo, che sarà seguito da una merenda-cena con piatti che si ispirano alla tradizione vichinga, ‘ribattezzati' con i nomi dei personaggi del libro

 
  • Condividi questo articolo:
  • j

Un tuffo nel passato vichingo. E' questo "Ivar e Svala fratelli Vichinghi", prossimo evento che avrà luogo all'Archeodromo di Poggibonsi domenica 25 ottobre a partire dalle 16. Un pomeriggio all'insegna di immagini, paesaggio, storytelling, conversazioni e ottimo cibo insieme al grande illustratore Lucio Villani.

L'iniziativa prende spunto da "Ivar e Svala fratelli Vichinghi", una magnifica storia scritta da Franco Cardini e illustrata da Lucio Villani, pubblicata da Editori Laterza per la collana Celacanto (Parole da leggere, in silenzio o ad alta voce, storie da vedere, mondi da esplorare).

La storia - Ivar e Svala sono due bambini vichinghi che sbarcano dopo un lungo viaggio in mare sull'Isola di Terranova. Insieme a loro scopriremo la storia del popolo vichingo: la maestria nella lavorazione dei metalli, la tradizione dei miti e delle divinità, l'arte della navigazione, le conquiste per mare, le esplorazioni transoceaniche. Le avventure dei due fratellini si ispirano a una ricostruzione storica ormai accreditata: il Nord America è stato scoperto dai Vichinghi ben cinque secoli in anticipo rispetto a Cristoforo Colombo. Fu il capo vichingo Erik il Rosso (940-1010 d.C. circa) a sbarcare per primo in Groenlandia nel 985 d.C. e, sulle sue orme, il figlio Leif esplorò la parte settentrionale dell'isola canadese di Terranova. Lì, ancora oggi, si possono osservare i resti di un insediamento vichingo dell'XI secolo. Proprio lo stesso dove, in queste pagine, Ivar e Svala ascoltano le storie del loro popolo dalla bocca dell'anziano Fulberth.

L'evento - Il pomeriggio tra archeologia e storia con Lucio Villani, le sue tavole, tanti personaggi da conoscere lungo il percorso che condurrà al Cassero e a soddisfare i palati con gustosi piatti in tema, inizierà alle 16 all'Archedromo. Qui inizierà il percorso di immagini e storytelling. Alle 18.30 il percorso si sposterà verso il Cassero (sala Francovich) per un aperitivo, che sarà seguito da una merenda-cena con piatti che si ispirano alla tradizione vichinga, ‘ribattezzati' con i nomi dei personaggi del libro.

L'Archeodromo e la Fortezza di Poggibonsi iniziano, con questo appuntamento, a proporsi come luogo di eccellenza per presentare libri, illustrazioni e fumetti in modo originale e conviviale.

Il menu: il soffio di Gudme (minestrone d'autunno), il piacere di Ingólfr Arnarson (arista alle mele), le perle di Vinland (contorno di patate), i fiori di Ivar e Svala (biscotti), birra Lager ai 3 luppoli
La prenotazione è obbligatoria e c'è tempo fino al 24 ottobre.
Il costo è di 15 euro (gratuito per i bambini sotto i 10 anni). 

Per info e prenotazioni: 338 7390950 - 329 8606133 - info@parco-poggibonsi.it
Evento a cura di La scintilla, Started, La Ginestra, Comune di Poggibonsi.

Pubblicato il 21 ottobre 2015

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su