Giovane beccata alle terme in possesso di marijuana

Si tratta di una trentenne italiana che si trovava presso le terme di Petriolo

 PROVINCIA DI SIENA
  • Condividi questo articolo:
  • j

Le Fiamme Gialle della Compagnia di Siena hanno eseguito il pattugliamento dei luoghi di maggiore aggregazione giovanile. E, proprio durante uno di tali controlli, effettuato presso le Terme di Petriolo una donna, trentenne italiana, è stata sorpresa in possesso di sostanza stupefacente che poi, dagli esami esperiti, è risultata essere di tipo marijuana.

Quanto rinvenuto veniva sottoposto a sequestro, debitamente cautelato e trasmesso alla USL di competenza per le analisi di rito, mentre la giovane veniva segnalata alla Prefettura competente per la violazione dell'art. 75 D.P.R. 309/1990.

Tali attività di prevenzione e repressione, coerentemente alle linee di indirizzo impartite dall’Autorità di Vertice del Corpo, testimoniano, ancora una volta, il costante presidio attuato dalle Fiamme Gialle senesi su tutto il territorio di competenza, impegnate a fare in modo che i luoghi di pubblico ritrovo costituiscano spazi di sana frequentazione, a tutela della collettività, in particolare dei più giovani e dell’ordine pubblico in generale.

Potrebbe interessarti anche: Covid: iniettate 6 dosi di vaccino Pfizer contemporaneamente per errore

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie

Pubblicato il 11 maggio 2021

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su