Giusi Marchetta e Nadia Terranova a Poggibonsi per il prequel del Festival pedagogico Lef

Lef proseguirà il 3 novembre alle 10.30 al Teatro Politeama di Poggibonsi con lo spettacolo teatrale sul tema dell'ascolto e della condivisione di emozioni, "In viaggio con Nessuno"

Commenti 0
  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Tutto pronto per la seconda edizione del Festival pedagogico Lef che da sabato 28 ottobre al 17 novembre animerà la Valdelsa con incontri, iniziative, laboratori a tema sul mondo della scuola. Domani, sabato 28 ottobre alle 18.00, nella Sala Set del Teatro Politeama di Poggibonsi, il prequel del festival, che si rivolge a insegnanti, formatori, genitori e ragazzi, avrà al centro il dibattito sulla lettura a scuola.

"Leggere a scuola" è il titolo dell'iniziativa che avrà come ospiti le scrittrici Giusi Marchetta e Nadia Terranova che dialogheranno con il professor Ivo Grande sul perché molto spesso leggere sia considerato noioso, faticoso, inutile e sull'importanza della lettura in classe come elemento di stimolo e motivazionale. Si parlerà anche delle possibili esperienze didattiche per avvicinare i ragazzi alla lettura e di alcuni giovani studenti che sono riusciti a fondere la passione per la lettura con quella per i social network. L'iniziativa verrà realizzata in collaborazione con l'associazione La Scintilla. 

Giusi Marchetta insegna a Torino. Per Terre di Mezzo ha pubblicato le raccolte di racconti "Dai un bacio a chi vuoi tu" (2008), con la quale ha vinto il Premio Calvino, e "Napoli ore 11" (2010). Il suo primo romanzo, "L'iguana non vuole", è stato pubblicato nel 2011 da Rizzoli. Nel 2015 è uscito, per Einaudi, "Lettori si cresce". 

Nadia Terranova ha pubblicato cinque libri per ragazzi tra cui "Bruno il bambino che imparò a volare" (Orecchio acerbo, 2012, illustrazioni di Ofra Amit, premio Napoli, premio Laura Orvieto), dedicato alla vita dello scrittore ebreo polacco Bruno Schulz, e "Le nuvole per terra" (Einaudi Ragazzi, 2015), un racconto di formazione sentimentale per preadolescenti e genitori.

Il Festival avrà come ospiti, tra gli altri, lo scrittore Christian RaimoMaura Manca, presidente dell'osservatorio nazionale Adolescenza, la ministra dell'istruzione Valeria Fedeli intervistata dalla giornalista del Sole24Ore Monica d'AscenzoPaola Cosolo Marangon, il professor Umberto Galimberti e il regista Massimiliano Bruno.

Lef proseguirà il 3 novembre alle 10.30 al Teatro Politeama di Poggibonsi con lo spettacolo teatrale sul tema dell'ascolto e della condivisione di emozioni, "In viaggio con Nessuno". Spettatori i ragazzi della scuola secondaria di primo grado e del biennio delle superiori. Lo spettacolo fa parte del cartellone Teatro a Merenda e sarà a cura dell' Associazione Timbre e di Fondazione Elsa.

Il Festival è realizzato da Fondazione Elsa Culture Comuni e Comune di Poggibonsi - Assessorato alle Politiche educative con il sostegno di Sei Toscana, Unicoop e Sezione Soci Coop Poggibonsi. Numerose anche le associazioni del territorio coinvolte: Associazione La Scintilla, Associazione Timbre, Comitato genitori comprensivo 1 e 2 Poggibonsi, Associazione Pratika Onlus, Associazione C6. Collaborano al festival anche Scuola Pubblica di Musica di Poggibonsi, Coop 21, FTSA, Cinema Garibaldi, TvedoTv, il Liceo "A.Volta" di Colle di Val d'Elsa e l' I.I.S. Roncalli di Poggibonsi.

L'intero programma è disponibile sul sito www.leffestival.it

Per informazioni: Comune di Poggibonsi - Ufficio Cultura - 0577 986335 cultura@comune.poggibonsi.si.it , Ufficio Urp - 0577 986203 - info@comune.poggibonsi.si.it

Fondazione Elsa - 0577 985697 - info@politeama.infowww.politeama.info, pagina facebook "Festival pedagogico LEF".

Pubblicato il 27 ottobre 2017

  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Lascia un commento

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy
  * Sì, acconsento

Torna su