Gkn, non si attiva la procedura di licenziamento, affievolimento delle procedure per la liquidazione

Soddisfazione di Giani: ''Spiraglio concreto per la trattativa''

 PROVINCIA DI FIRENZE
  • Condividi questo articolo:
  • j

Il presidente Eugenio Giani ha partecipato ieri pomeriggio, giovedì 7 ottobre, alla riunione indetta presso il Mise per la vertenza Gkn. “Sono contento, si è aperto uno spiraglio concreto per la trattativa - ha dichiarato - non si attiva la procedura di licenziamento; c’è un affievolimento delle procedure per la liquidazione; ci sarà un advisor su commissione dell’azienda che sarà affiancato da Invitalia; c’è l’apertura di un confronto su basi oggettive. E’ un successo del fronte compatto che si è creato in questi mesi tra istituzioni e parti sociali e che, grazie alla regia del Mise, esce dalla logica del muro contro muro e pone le basi per una concertazione”.

Alla riunione la viceministra Alessandra Todde, l'azienda in videocollegamento, presenti anche il ministero del Lavoro, i sindacati, rappresentanti della città metropolitana di Firenze e il sindaco di Campi Bisenzio.

Potrebbe interessarti anche: Lavoro: le offerte del centro per l'impiego di Poggibonsi aggiornate al 2 ottobre 2021

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie

Pubblicato il 8 ottobre 2021

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su