Bisniflex Poggibonsi showroom

Guardia di Finanza di Siena: tre giovani sorpresi con hashish e marijuana

I tre soggetti, tutti turisti italiani di età compresa tra 20 e 30 anni, sono stati sorpresi presso le Terme di Petriolo in possesso di sostanze stupefacenti di tipo hashish e marijuana per un totale di circa 18 grammi

 SIENA
  • Condividi questo articolo:
  • j

I tre soggetti, tutti turisti italiani di età compresa tra 20 e 30 anni, sono stati sorpresi presso le Terme di Petriolo in possesso di sostanze stupefacenti di tipo hashish e marijuana per un totale di circa 18 grammi. Le sostanze sono state sequestrate e trasmesse alla USL per le analisi di rito, mentre i soggetti segnalati alla competente Prefettura.

Con il crescente afflusso di turisti in tutta la provincia di Siena, i militari della Compagnia della Guardia di Finanza di Siena hanno intensificato i controlli finalizzati al contrasto al traffico ed al consumo di sostanze stupefacenti in tutto il territorio della provincia senese, con particolare riguardo ai luoghi di maggiore aggregazione giovanile, oltre che presso le maggiori arterie stradali di accesso alla città e le aree destinate a snodo dei trasporti urbani ed extraurbani, tra le quali stazione ferroviaria e capolinee degli autobus.

E proprio durante uno di tali controlli effettuato presso le Terme di Petriolo, tre soggetti, tutti turisti italiani di età compresa tra 20 e 30 anni, sono stati sorpresi in possesso di sostanze stupefacenti per un totale di circa 18 grammi, che poi dagli esami esperiti è risultata essere di tipo hashish e marijuana.

Pertanto, quanto rinvenuto veniva sottoposto a sequestro, debitamente cautelato e trasmesso alla USL di competenza per le analisi di rito, mentre i soggetti venivano segnalati alla Prefettura competente per la violazione dell'art. 75 D.P.R. 309/1990.

Copyright © Valdelsa.net

Potrebbe interessarti anche: Vigili del fuoco intervenuti su un incendio di sterpaglie sulla Siena-Firenze e sui danni del maltempo

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie 

Pubblicato il 8 agosto 2022

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su