Lamm Lavorazioni Metalliche

I giovani della Virtus Buonconvento in evidenza ai nazionali di nuoto

I giovani nuotatori della Virtus Buonconvento si sono messi in evidenza ai nazionali di Riccione che tornano, dopo 3 lunghi anni di attesa, allo Stadio del Nuoto

 POGGIBONSI
  • Condividi questo articolo:
  • j

I giovani nuotatori della Virtus Buonconvento si sono messi in evidenza ai nazionali di Riccione che tornano, dopo 3 lunghi anni di attesa, allo Stadio del Nuoto. Molti sono stati dunque gli atleti gialloneri alla prima esperienza e non è mancata un po’ di emozione; chi non ne ha risentito più di tanto è stata certamente Viola Petrini (2006) già abituata al panorama nazionale e non solo. La Petrini si è confermata a ottimi livelli sfiorando il podio tricolore nei 100 stile libero, nuotati in 55’’8 e spostando il cronometro sotto i 26 secondi sui 50 stile libero, dove è giunta sesta; stessa posizione l’aveva ottenuta nei 50 farfalla, staccando un altro pass per i prossimi Campionati Italiani Assoluti. Molto bene per i colori gialloneri sono andati anche i 100 farfalla dove Arianna Sparvieri (2006) si è confermata tra le prime in Italia della sua categoria, seguita in classifica proprio da Viola; la Sparvieri si è piazzata bene (al settimo posto) anche sulla doppia distanza dei 200 farfalla. Nelle top ten di categoria sono entrate Gemma Bartolini (2009) con un ottimo 400 misto (5’11’’), di nuovo Viola Petrini nei 200 stile libero (2’03’’) e Hanna Stefanini (2008), due volte decima nei 400 e 800 stile libero. Bene hanno fatto Beatrice Pecorello (2008) nei 100 rana (undicesima) e Benedetta D’Alessandro nei 200 farfalla; in progresso rispetto ai recenti regionali è apparsa anche Maya Bonanni (2008), protagonista nei 400 stile e 400 misti, oltre che nei 200  misti. Un po’ meno brillante del solito è stata Chiara Costagli l’atleta con il maggior numero di gare all’attivo, che si è difesa nei 100 rana e 400 misti, le due gare dove debutterà ai prossimi Assoluti Primaverili; Rachele Gonzi (2008) si è confermata nei 100 delfino e Benedetta Cittadini (2007) si è come sempre distinta nei 100 e 200 dorso. Sara Rocchigiani nei 400 misti, Lara Pelliccia nei 200 stile, Sveva Salvatori e Beatrice Borrelli nel dorso insieme a Martina Minervino nei 200 farfalla, hanno completato un gruppo record di 15 femmine Virtus presenti ai Criteria di Riccione.

Nella seconda parte è toccato ai maschi, tra i quali ha fatto bene Riccardo Zanelli (2004) nei 50 stile libero, centrando un altro pass per gli Assoluti, mentre discreto è stato il piazzamento di Alessandro Cappelli (2007) nei 100 dorso e del neo cittadino italiano Andrea Prapugiucu (2004) nei 100 rana; Tommaso Sevieri si è invece occupato dei 100 farfalla nella categoria Ragazzi, mentre Jacopo Duro ha nuotato un buon 200 dorso nella categoria Cadetti.

Va insomma in archivio una partecipazione storica per Buonconvento, ma non è finita, tra pochi giorni ci sono i Campionati Italiani Assoluti Primaverili e la piscina di Riccione vedrà di nuovo il giallo sugli spalti e in vasca, fino almeno al 14 di aprile quando la Virtus sfiderà le “grandi” del nuoto italiano nella finale nazionale a squadre per tentare di conquistare uno dei primi 3 posti della seria A2 del nuoto femminile.

Copyright © Valdelsa.net

Potrebbe interessarti anche: Siena, al PalaEstra Mens Sana - Basket Biancorosso Empoli si chiude 73-82

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie

Pubblicato il 2 aprile 2022

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su