Lamm Lavorazioni Metalliche

I ristoratori colligiani incontrano Sei Toscana

Questa mattina la manifestazione di fronte al Municipio e poi il confronto con Leonardo Masi, presidente di Sei Toscana

 COLLE DI VAL D'ELSA
  • Condividi questo articolo:
  • j

"Noi non ci fermiamo, questa mattina parliamo della Tari, in quanto le risposte che si erano state date non ci avevano accontentato per nulla - ha detto Stefano Canosci, in rappresentanza dei ristoratori colligiani - siamo venuti qui per manifestare. Non siamo disposti a pagare la Tari come lo scorso anno per tutti i tre mesi in cui siamo stati chiusi. Se non accetteranno quel che chiediamo prenderemo una posizione tutti insieme e molto probabilemnte faremo uno sciopero fiscale in cui nesso pagherà la cartella. Speriamo che ascoltino ciò che abbiamo da dirgli".

"Abbiamo ascoltato le rivendicazioni dei riistoratori di Colle - spiega Leornardo Masi presidente di Sei Toscana - il fatto di aver avuto la chisurua durante il lockdown genera queste problematiche: secondo me sono rivendcaizoni corrette che vanno prese in carico da tutto il sistema. Dobbiamo capire come questa calmierazione debba essere colmata da un intervento che non può che essere statale, dobbiamo esser bravi a fare massa critica in maniera tale da portare queste problematiche, con ancora più forza,  ad un tavolo nazionale". 

Potrebbe interessarti anche: Servizio autobus non utilizzato causa covid, ecco i rimborsi per le famiglie

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie

Pubblicato il 2 luglio 2020

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su