Vivaio Il Roseto

I risultati della Virtus Buonconvento ai Campionati italiani di nuoto

I Campionati Italiani Estivi di Categoria hanno segnato la conclusione della stagione sportiva agonistica per la Virtus Buonconvento che adesso aspetta solo di godersi le gesta di Lisa Angiolini ai Campionati Europei di Roma

 TOSCANA
  • Condividi questo articolo:
  • j

I Campionati Italiani Estivi di Categoria hanno segnato la conclusione della stagione sportiva agonistica per la Virtus Buonconvento che adesso aspetta solo di godersi le gesta di Lisa Angiolini ai Campionati Europei di Roma. Con i giovani della categoria juniores e cadetti i gialloneri si presentavano con 10 atleti iscritti nelle gare individuali e 3 staffette, per un totale di 12 partecipanti; nella categoria Ragazzi la pattuglia romana era di 8 atleti tra gare individuali e staffetta 4x200. Proprio da una delle staffette è arrivata la gioia della medaglia tricolore: la 4x100 stile libero juniores femmine è stata lanciata da Chiara Costagli che ha cambiato con la compagna Arianna Sparvieri; al terzo cambio è partita Diletta Tarquini, con posizioni ancora incerte si è lanciata in acqua Viola Petrini che, con un parziale pazzesco da 56’’7 ha portato la staffetta alla medaglia di bronzo. La giornata si era già aperta nel migliore dei modi con la finale di Arianna Sparvieri nei 50 farfalla (28’’00) e con l’argento di Andrea Prapugicu (junior) nei 100 rana, autore di un gran crono, 1’02’’6, suo nuovo personal best. Andrea ha poi nuotato anche la finale dei 200 rana, azzardando il passaggio dei primi 100 metri. Viola Petrini ha tenuto alto l’onore nelle gare individuali, centrando tre finali (50/100/200 stile libero) e timbrando un buon crono nei 200 stile libero (2’05’’). Nella Categoria Ragazzi sono state di nuovo le femmine a farsi notare, grazie alle finali di Maya Bonanni e Hanna Stefanini nei 400 stile libero, di Beatrice Pecorello (prima della finale B dei 100 rana) e di Benedetta D’Alessandro nei 200 farfalla; bene è andata anche Sveva Salvatori nei 200 dorso e le ragazze della 4x200 stile libero: Lara Pelliccia, Hanna Stefanini, Noemi Keta e Maya Bonanni hanno ulteriormente migliorato, raggiungendo il quinto posto in Italia.

Nel frattempo, nel Lago di Viverone, Silvia Belli conquistava la vittoria sia nei 3000 che nei 1000 metri, convincendo lo staff tecnico a convocarla per i Campionati del Mondo di nuoto pinnato in acque libere, in programma in Italia a settembre.

Anche dai Campionati Italiani Lifesaving di Gorizia continuavano ad arrivare buone nuove: nei 100 metri percorso misto Carlotta Petrini (Ragazzi) ha conquistato una inattesa medaglia d’argento che si è andata ad aggiungere al bronzo del trasporto manichino. Nella staffetta 4x50 ostacoli Ragazzi femmine Sara Casprini, Noemi Keta, Francesca Costagli, Benedetta D’Alessandro hanno rispettato la tradizione, conquistando il podio, medaglia d’argento in 2’06’’3; i maschi con Piga, Guazzini, Pagni e Palaj si sono invece dovuti accontentare della “medaglia di legno”. Nella 4x25 manichino sono state Carlotta Petrini, Gemma Bartolini, Francesca e Federica Costagli, a prendersi una meritata medaglia di bronzo. Alla fine, la Virtus Buonconvento ha conquistato uno splendido terzo posto di squadra, dietro a Milano e Torino, ottima chiusura di una stagione lunga e spettacolare.

Copyright © Valdelsa.net

Potrebbe interessarti anche: Verso Empoli-Spal: il racconto dei precedenti in casa azzurra

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie

Pubblicato il 6 agosto 2022

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su