I secondi piatti che fanno leccare i baffi

Un recente sondaggio afferma che, gli italiani in particolare, impiegano circa 30 minuti per preparare un pasto

 SECONDI PIATTI
  • Condividi questo articolo:
  • j

Da questo si può dedurre che, in un tempo così breve, anche la scelta dei piatti da cucinare debba essere particolarmente veloce e non molto complicata. Proprio a causa di questo tempo molto ristretto, si cercano alternative valide ai piatti più sofisticati ma che al tempo stesso siano anche gustosi.

Una valida alternativa ai piatti più ricercati e con lunghi tempi di preparazione possono essere gli straccetti di carne che arricchiti con un po’ di rucola, parmigiano e pomodorini risultano un piatto completo e appetitoso. Anche la frittata di zucchine risulta altrettanto ricca, nutriente e veloce così come i favolosi saltimbocca alla romana.

Come preparare un secondo piatto facile e veloce

Quando arriva il momento di mettersi ai fornelli, possono venire in mente tantissime idee per cucinare secondi piatti e non necessariamente devono essere di carne o pesce. Infatti in estate, per esempio, si tende sempre un po’ a variare l’alimentazione con cose più leggere e fresche a causa del caldo torrido.

Le insalate sono un’ottima soluzione per unire secondo e contorno, inoltre, per variare si può optare per le melanzane grigliate accompagnate da germogli di soia ed erbe aromatiche, ma stanno bene anche con formaggi e affettati. Altrettanto gustose e ricche di vitamine sono le zucchine ripiene di tonno, pomodoro e mozzarella.

La scelta dei vegetariani

Per quanto riguarda i vegetariani la varietà di piatti che possono scegliere è molto ampia, inoltre, nelle diete meno rigide è possibile integrare il pesce e latte. I pesco-vegetariani, appunto, mangiano oltre alle verdure anche latte e i suoi derivati incluse uova e pesce.

La dieta a base vegetale oltre ad essere ecologicamente sostenibile per l’ambiente prevede una ridotta assunzione di grassi e altri benefici per l’organismo. Secondo una recente statistica sono molte le persone che stanno virando a questo tipo di dieta. Un po’ grazie alla sensibilizzazione e all’empatia verso gli animali, un po’ per scelta etica.

Non è facile pensare a un secondo piatto tutto vegetariano, infatti, serve molta inventiva, ma un hamburger di ceci è una valida alternativa al classico panino, oltretutto è anche sfizioso e molto gustoso. Ma anche un classico della cucina tradizionale italiana, come per esempio la parmigiana di melanzane o le polpettine ripiene di ricotta e spinaci sono sempre una valida scelta. Quali secondi piatti possono preparare i vegetariani

Quando si pensa a una dieta vegetariana, il primo pensiero riguarda gli apporti di nutrienti e ci si domanda se questa dieta possa essere sicura sotto tanti punti di vista. Infatti, per quanto questa dieta possa essere completa, sicura e salutare, deve anche essere ben strutturata garantendo quantità sufficienti di vitamine, proteine e minerali.

Le proteine possono essere assunte tramite: legumi, cereali, frutta secca, semi e ortaggi. Mentre le vitamine possono essere assunte tramite il latte e i suoi derivati e ovviamente alle verdure, l’unica vitamina che andrà assunta tramite integratori in pillole è la vitamina B12 che è presente solo in alimenti di origine animale.

Potrebbe interessarti anche: Come avere un fritto perfetto anche a casa

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie

Pubblicato il 23 ottobre 2021

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su