Il 7 novembre parte il treno del sale per scoprire le Saline di Volterra

Un viaggio insolito alla scoperta delle Saline su un treno storico: una locomotiva a vapore con carrozze degli anni '30 ''Centoporte''

 VOLTERRA
  • Condividi questo articolo:
  • j

Le belle Saline di Volterra hanno avuto sin dall'antichità un ruolo molto importante per l'economia della città e dei paesi limitrofi, impiegando tanta parte della popolazione soprattutto femminile fino al dopoguerra. Forse non tutti sanno che quello di Volterra è considerato il sale più puro d'Italia. Quello di domenica sarà un viaggio insolito alla riscoperta di una realtà oggi poco conosciuta: l'estrazione del sale dal sottosuolo di Volterra.

Locomotiva a vapore con carrozze anni '30 "Centoporte" e bagagliaio - Toscana: Treno storico da Pisa per le saline di Volterra. Ecco il percorso con l'itinerario: Il treno storico parte dalla stazione di Pisa Centrale per un viaggio alla scoperta delle celebri Saline di Volterra. Alle ore 11.45 del 07 novembre 2021, giunti alla stazione di Riparbella, il treno effettuerà una sosta di 30 minuti, durante la quale i passeggeri saranno accolti con degustazioni di vini delle aziende del territorio ed un piccolo breakfast ricco di prodotti culinari tipici locali (a cura della Pro Loco). Dopo la sosta, il viaggio continuerà alla volta delle Saline di Volterra, dove i viaggiatori riceveranno il saluto delle Autorità e avranno la possibilità di effettuare visite, in piccoli gruppi, agli impianti di produzione del sale.

I passeggeri potranno inoltre usufruire di una degustazione “della patata in salamoia” presso l'area ricreativa “il Cavo” e pranzo in ristoranti convenzionati. A seguito delle disposizioni emanate dalle Autorità competenti, al fine di massimizzare la tutela della salute di viaggiatori e dipendenti, Fondazione FS ha attivato misure e iniziative in materia di prevenzione della diffusione del Coronavirus.

In particolare:

sono state potenziate le attività di sanificazione e disinfezione dei treni;

sono stati installati a bordo dei treni dispenser di disinfettante per le  mani;

il nostro personale è stato dotato dei sistemi di protezione necessari (mascherine, guanti);

è stato introdotto un nuovo criterio di prenotazione dei posti a bordo che, mantenendo invariato il comfort, garantisce il rispetto delle distanze di sicurezza prescritte dalle Autorità sanitarie.

Potrebbe interessarti anche: Una passeggiata da paura a Toiano

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie

Pubblicato il 3 novembre 2021

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti