Il Centro Famiglie Baobab compie dieci anni

«Al centro dello spettacolo e delle iniziative in programma per il compleanno de Il Baobab - spiega il Direttore Generale della FTSA Andrea Dilillo - c'è la promozione dell'affidamento familiare e del lavoro svolto dagli operatori sociali del nostro territorio per i minori, lavoro che spesso implica scelte difficili e impopolari»

Commenti 0
  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Dieci anni di radici. È questo il titolo del ricco calendario di iniziative, patrocinato dal Comune di Poggibonsi, in programma mercoledì 22 maggio per festeggiare il decimo compleanno del Centro Famiglie Il Baobab. Ad aprire gli appuntamenti saranno i ragazzi dell’Associazione La Scossa che intratterranno i bambini dalle ore 17 a Poggibonsi in Piazza Rosselli con giochi e animazione. Contemporaneamente per tutta la cittadinanza si svolgerà un convegno presso la Sala Set del Teatro Politeama, che sarà aperto dai consueti saluti istituzionali e proseguirà con le testimonianze sull’affidamento familiare a cura de Il Baobab e dell’Associazione Stare Fra. A seguire conclusioni e apericena al Politeama Cafè, con agevolazioni previste per tutti i partecipanti al convegno e agli spettatori dello spettacolo, prima di passare in Sala Maggiore al Teatro Politeama per assistere, a partire dalle 21, al musical "Siamo storie" della compagnia Tutti e Nessuno.

Ad un anno dal sold out del debutto e dopo le prime repliche in giro per la Toscana in un tour che riprenderà da settembre nei teatri di Livorno, Lucca, Empoli, Firenze e altre località, il musical scritto da Emiliano D’Ambrosio, arriva a Poggibonsi con il 30 artisti di ogni età e tutta l’energia di una storia inedita. Novità arrivano dalle scene e dal cast, che regaleranno uno spettacolo ancora più entusiasmante per un pubblico di tutte le età.

«Al centro dello spettacolo e delle iniziative in programma per il compleanno de Il Baobab - spiega il Direttore Generale della FTSA Andrea Dilillo – c’è la promozione dell’affidamento familiare e del lavoro svolto dagli operatori sociali del nostro territorio per i minori, lavoro che spesso implica scelte difficili e impopolari. Proprio per questo il 22 maggio abbiamo pensato di festeggiare offrendo uno spaccato del loro mondo a tutta la cittadinanza».

Per i biglietti e per ulteriori informazioni sullo spettacolo è possibile telefonare al numero 338 2467028 o scrivere all’indirizzo compagniatuttienessuno@gmail.com.

Pubblicato il 16 maggio 2019

  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Lascia un commento

Ho preso visione dell'informativa privacy
  * Acconsento

In relazione al trattamento dei miei dati personali, relativamente alle finalità di Marketing diretto mediante invio di materiale informativo e/o pubblicitario mediante email o newsletter, strumenti di messaggistica o telefono
  Acconsento

Torna su