Il concorso 'Liberi di scrivere' del Roncalli festeggia il ventennale

Il primo appuntamento sarà lunedì 4 giugno alle 16.00 con l'inaugurazione della mostra delle opere di alcuni studenti della sezione carceraria di Ranza che saranno esposte nei locali dell'istituto. All'inaugurazione seguirà, nell'aula magna dell'istituto, una lectio magistralis del professor Alessandro Fo, docente di Letteratura Latina all'Università degli Studi di Siena e poeta, che parlerà della biografia e delle opere di Pierluigi Cappello, uno dei poeti contemporanei più significativi, scomparso lo scorso ottobre

 
  • Condividi questo articolo:
  • j

Si apriranno lunedì 4 giugno i festeggiamenti per il ventennale del concorso di scrittura "Liberi di scrivere", un concorso promosso dal Roncalli, ma a cui hanno partecipato, con l'invio dei propri lavori, le studentesse e gli studenti di molti istituti secondari di primo e secondo grado della Valdelsa senese e fiorentina, di Siena e di Volterra. Uno spazio particolare sarà quest'anno concesso anche alla sezione carceraria di Ranza dell'IIS Roncalli con una mostra di dipinti.

Programma. Il primo appuntamento sarà lunedì 4 giugno alle 16.00 con l'inaugurazione della mostra delle opere di alcuni studenti della sezione carceraria di Ranza che saranno esposte nei locali dell'istituto. All'inaugurazione seguirà, nell'aula magna dell'istituto, una lectio magistralis del professor Alessandro Fo, docente di Letteratura Latina all'Università degli Studi di Siena e poeta, che parlerà della biografia e delle opere di Pierluigi Cappello, uno dei poeti contemporanei più significativi, scomparso lo scorso ottobre. Martedì 5 giugno, alle 15.30, invece, sempre in aula magna, ci sarà un reading di racconti e poesie tenuto da alcuni studenti e da Alessandro Bianchi, dell'Associazione Empatheatre, esperto di teatro che segue alcuni progetti all'interno della casa circondariale di Ranza. La premiazione dei vincitori di questa edizione si terrà invece mercoledì 6 giugno alle 10.30 in aula magna.

«Abbiamo ritenuto importante festeggiare il ventennale di un concorso che pone al centro la libertà di espressione e la creatività di studenti di età diversa e con percorsi formativi eterogenei - commenta il Dirigente Scolastico Gabriele Marini - Quest'anno abbiamo deciso di mettere particolarmente in luce anche l'esperienza degli studenti della nostra sezione carceraria di Ranza che hanno partecipato con entusiasmo alle iniziative proposte. Ringrazio la professoressa Corti, da anni coordinatrice del concorso, e tutti gli studenti che si sono messi in gioco partecipando e aderendo alla nostra proposta».

Tutte le informazioni sull'istituto Roncalli sono presenti nel sito www.iisroncalli.gov.it.

Pubblicato il 1 giugno 2018

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su