Il generale Figliuolo sarà a Siena il 18 maggio

Figliuolo arriverà in Toscana il 18 maggio e farà una breve analisi della situazione a Firenze e a Siena

 TOSCANA
  • Condividi questo articolo:
  • j

Francesco Paolo Figliuolo, classe 1961, è un generale e funzionario italiano, già comandante logistico dell'Esercito italiano dal 2018, dal primo di marzo 2021 è stato nominato commissario straordinario per l'attuazione e il coordinamento delle misure occorrenti per il contenimento e contrasto dell'emergenza epidemiologica Covid-19.

Il governatore della Toscana, Eugenio Giani, intervenendo nell'aula del Consiglio regionale ha ufficializzato la visita del generale nella nostra terra.

Figliuolo arriverà in Toscana il 18 maggio.

«La nostra idea - ha affermato Giani - non ancora confermata dal suo staff, è di portarlo in due realtà toscane. Abbiamo pensato a Firenze e a Siena, dalla mattina al primo pomeriggio. Poi farà una riunione anche con i prefetti dei due territori».

Viene confermato dall'amministrazione regionale che la visita rientra nel normale svolgimento dei compiti del generale Figliuolo. Aspetto, che però non sarà sfuggito ai più attenti, è il fatto che tra Regione Toscana e Stato centrale negli scorsi mesi non era tutto “rose e fiori”. Sono ormai celebri le parole di Mario Draghi che, parlando in aula, si riferisce al caso toscano dei vaccini agli avvocati e alla lentezza della campagna vaccinale per gli over 80.

Lodovico Andreucci

Potrebbe interessarti anche: Vaccini, Giani: ''In Toscana 1,6 milioni di persone hanno ricevuto la prima dose''

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie

Pubblicato il 12 maggio 2021

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su