Vivaio Il Roseto

Il Leone riparte da dove era rimasto: Cascina - Poggibonsi 0-1

Vittoria sporca, ma da grande squadra a Cascina, decide l'arcobaleno di Federico Mazzolli. Mister Stefano Calderini: ''Prendiamoci di buon grado questi tre punti''

 POGGIBONSI
  • Condividi questo articolo:
  • j

Vittoria sporca, ma da grande squadra a Cascina, decide l'arcobaleno di Federico Mazzolli nel secondo tempo.

Le dichiarazioni di mister Stefano Calderini: "Prendiamoci di buon grado questi tre punti. Temevo molto la trasferta di oggi. Riprendere dopo un mese di inattività era un’incognita, oltre che difficile. Incontravamo poi una squadra che necessitava di fare bottino pieno. In più le condizioni del campo non ci agevolavano sul piano del palleggio, dato che controllare la sfera era durissima. Alla luce di tutto ciò, direi che i ragazzi hanno risposto con la testa giusta, mantenendo un atteggiamento lucido fino al 95’.

Sapevamo che avremmo potuto risolvere la gara su un calcio da fermo e così è avvenuto. Mazzolli è stato bravo e intelligente nell’indovinare l’angolino, sfoderando una balistica di alto livello.
Qualche occasione la avevamo costruita sia nel primo tempo che nel secondo, ma senza incidere più di tanto.
La lunga sosta non ci ha aiutato, perciò credo che sia normale che il Poggibonsi oggi non abbia brillato, giocando sotto ritmo. Non sarebbe stato giusto pretendere di più da questa sfida.
È stata la classica partita sporca e spigolosa, dove siamo andati molto a sprazzi.
C'è stato un momento dove ci eravamo spenti, perché qualche calciatore aveva terminato la benzina. Le sostituzioni hanno assunto un peso determinante, conferendo al gruppo lo spunto per riuscire a vincerla. Ad esempio, Bellini si è conquistato la punizione del goal con un'iniziativa personale. Renzi ha dato presenza in area di rigore.

La classifica rimane esaltante; sta a noi cercare di mantenerla, con umiltà e con la testa giusta. Questa posizione ce la siamo guadagnata e sudata. Sarà dura restare tra le prime fino in fondo, ma di sicuro ci proveremo con la ricetta del lavoro".

Federico Mazzolli: "Il goal è stato bello, ma soprattutto determinante per portare via l’intera posta in una partita davvero complicata. Il campo non era nelle migliori condizioni, dunque siamo stati costretti a snaturare le nostre caratteristiche, che sono improntate sul proporre gioco.
Ne è venuto fuori un incontro maschio, preparato dal Cascina sui duelli fisici e sulla cattura della seconda palla. Loro dovevano vincere per forza. Il Poggibonsi però è sempre stato dentro la partita. In questo tipo di gare i piazzati possono risultare fondamentali.

Era importante iniziare bene l’anno e finire alla grande il girone di andata. Come tutte le squadre, abbiamo sofferto di problemi di Covid durante la pausa del campionato; perciò, la qualità degli allenamenti si era giocoforza abbassata e alcuni calciatori oggi non erano al top della forma.
La squadra però è sempre rimasta concentrata. Quando c’è la testa le gambe vanno da sole.
Siamo lassù in classifica e ci vogliamo rimanere, ma sempre stando con i piedi per terra. Ognuno durante la settimana dà il massimo e questo la domenica si nota.

Io sono cresciuto sotto il profilo calcistico a Poggibonsi, che per me è una seconda casa. Mi ha dato tanto e sto cercando di ripagare tutti, mettendo a disposizione le mie energie per la maglia e per la città. Anche oggi i nostri tifosi vanno ringraziati. Hanno come sempre cantato senza sosta, incoraggiandoci a giocare fino in fondo per il risultato pieno".

Cascina - Poggibonsi 0-1

Cascina: Dragone, Biagioni (15’st Fiumalbi), Lici, Malanchi, Bernardini, Pezzati, Mencagli, Bardini (45’st Carli), Cesario (1’st Giani), Geroni, Remorini (45’st Matteoli). Allenatore: Polzella.
A disposizione: Biggeri, Franceschi, Zaccagnini, Naldini, Arapi.

Poggibonsi: Pacini, Rimondi, Poggesi, Mazzolli, Ponzio (9’st Cecchi), Borri (43’st Simoncini), Muscas (17’st Gistri), Camilli, Manfredi (17’st Renzi), Regoli, Riccobono (32’st Bellini). Allenatore: Calderini.
A disposizione: Venè, Mannina, Barbera, Cioni.

Marcatore: 37’st Mazzolli.

Arbitro: Carlo Esposito (Napoli).

Assistenti: Ettore Walter Isolabella (Novi Ligure), Daniele Santini (Savona).

Potrebbe interessarti anche: Il Poggibonsi batte la Pianese nell'ultima gara dell'anno

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie

Pubblicato il 25 gennaio 2022

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su