Lamm Lavorazioni Metalliche

Il Poggibonsi Basket batte Reggello 56-75

Parte con una vittoria in trasferta la stagione della Paolo Nesi Group Poggibonsi Basket

 POGGIBONSI
  • Condividi questo articolo:
  • j

Calamassi 13, Del Cucina 12, Ceccatelli 8, Vallerani 5, Gori Savellini 2, Borgianni 27, Ravenni, Testi 2, Golini 3, Bargi, Rumachella, Maestrini 3. All. Cini/Giannini.

Parte con una vittoria in trasferta la stagione della Paolo Nesi Group Poggibonsi Basket. Vincere a Reggello non è mai semplice e i ragazzi di coach Riccardini, oggi fuori per squalifica, sono stati bravi a giocare una buona pallacanestro e portare a casa due punti importanti.

Il commento di coach Simone Cini: "C’è soddisfazione di aver vinto e di aver cominciato questa stagione con il piede giusto. Vincere fuori casa non è mai semplice, ma i ragazzi hanno fin da subito interpretato molto bene la partita dettando legge sia in difesa che in attacco. Una partita che ci ha visti più o meno alla pari fino all’intervallo. Da inizio terzo quarto ci siamo sciolti e abbiamo preso il largo. Abbiamo giocato molto bene sia in attacco che in difesa, cercandoci sempre nella fase offensiva e ponendo grande attenzione a non far correre i nostri avversari. E’ stata una vittoria di squadra, dove tutti hanno dato un contributo concreto per questi due punti. Adesso resettare perché domenica giochiamo contro Asciano e dobbiamo assolutamente dimenticare la partita di una settimana fa in coppa".

Il commento di Mario Borgianni: "Siamo partiti contratti, ma siamo stati molto bravi a rimanere concentrati e aspettare il momento giusto per prendere il largo. Lo scorso anno abbiamo perso due volte contro Reggello, quindi per noi vincere oggi è motivo di grande soddisfazione. Siamo contentissimi adesso perché partire con il piede giusto questa stagione è fondamentale. Vogliamo regalare ai nostri tifosi delle soddisfazioni importanti e oggi i due punti che portiamo a casa sono tutti per loro. Adesso testa immediatamente alla partita contro Asciano. Non dobbiamo assolutamente pensare a quello che abbiamo fatto in coppa. Sarà un’altra partita e Asciano è una squadra forte e molto pericolosa. Oggi però c’è da festeggiare".

Copyright © Valdelsa.net

Potrebbe interessarti anche: Basket, Abc Solettificio Manetti: iniziano le danze, domenica al via il campionato di C Gold

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie

Pubblicato il 2 ottobre 2022

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su