Il Poggibonsi basket si impone su Sansepolcro 74-52

Prima partita al Bernino e prima partita con il pubblico sugli spalti

 POGGIBONSI
  • Condividi questo articolo:
  • j

I leoni hanno cominciato con un pizzico di nervosismo e tensione, ma con il passare dei minuti la difesa asfissiante e le buone scelte in attacco hanno permesso ai giallo rossi di chiudere la partita e portare a casa i primi due punti della stagione.

Il commento di coach Aprile: ”Ci tenevamo tantissimo a vincere in casa davanti al nostro pubblico. Il calore dei nostri tifosi ci ha dato quella sicurezza che ci era mancata settimana scorsa nella trasferta di Arezzo. Sicuramente dobbiamo continuare a crescere, dobbiamo lavorare forte, migliorare in difesa e in attacco dobbiamo essere lucidi per tutti i quaranta minuti. Purtroppo in attacco abbiamo qualche volta affrettato le conclusioni, ma ci sta con una squadra giovane come la nostra. Ripeto, stasera era importante vincere perché questo ci aiuterà ad allenarci durante la prossima settimana con uno spirito più sereno per prepararci alla trasferta non semplice di Sancat".

Il commento di Sancho Golini: ”Volevamo vincere questa partita, lo volevamo fare dopo la sconfitta di Arezzo, ma soprattutto lo volevamo fare davanti al nostro pubblico. All’inizio nonostante Sansepolcro sia andata avanti grazie al tiro da fuori, siamo stati bravi a rimanere concentrati e rimanere attaccati alla partita. La nostra arma migliore? sicuramente la difesa. Da li è nato tutto e grazie al nostro essere squadra nel difendere poi le cose in attacco vengono più semplicemente. Il pubblico del Bernino stasera è stato fantastico. I nostri tifosi (Cecca e Goro in primis) si sono fatti sentire e devo dire che il loro calore ci mancava tantissimo. Adesso testa alla prossima di campionato”.

Potrebbe interessarti anche: Calcio, 9a giornata di Serie A: poker dell'Empoli alla Salernitana

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie

Pubblicato il 25 ottobre 2021

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su