Lamm Lavorazioni Metalliche

Il Poggibonsi batte la Pro Livorno 0-4

Raggiunta quota 70 punti in classifica, vince anche il San Donato Tavarnelle

 POGGIBONSI
  • Condividi questo articolo:
  • j

Il Leone batte 4-0 la Pro Livorno Sorgenti e tocca quota 70 in classifica. Gianni Riccobono si porta a casa il pallone, segnando una tripletta d’autore. Chiude la contesa l’acrobazia di Gistri.

Le dichiarazioni di mister Stefano Calderini: "Questa era esattamente la risposta che avevo chiesto ai ragazzi dopo il duro colpo incassato mercoledì.Il campionato va onorato fino al termine e il Poggibonsi, nonostante qualche assenza, ha fatto la sua prestazione.La squadra ha approcciato in maniera corretta la partita, tenendola sempre in pugno. Abbiamo creato moltissimo, chiudendo sul 2-0 il primo tempo, nonostante un rigore fallito.

La Pro Livorno Sorgenti ha cercato di restare in scia con impegno ammirevole e questo le fa onore, ma il Poggibonsi oggi ha commesso poche sbavature. Non a caso abbiamo arrotondato il risultato, macinando gioco ed occasioni. La Pro Livorno Sorgenti nelle ultime uscite aveva messo in campo una volontà di ferro, cogliendo anche alcuni risultati; quindi, sapevamo che non sarebbe stata una passeggiata. Auguro loro di cuore di tornare presto in Serie D, perché schierano giovani interessanti e fanno calcio in maniera genuina.
Ho scelto di concedere un turno di riposo a Regoli, che non era al meglio fisicamente. Ha tirato la carretta per tutta la stagione ed ho ritenuto che oggi fosse la gara adatta per farlo rifiatare.

Ringrazio ancora i ragazzi per l’annata fantastica. Mancano due giornate e abbiamo toccato i 70 punti. Un campionato da neopromossa condotto a livelli altissimi.
Come sempre penseremo partita per partita. Adesso andremo ad affrontare in trasferta una Pianese che sta attraversando un momento brillante di forma.
Ci impegneremo al massimo, nonostante il secondo posto sia già aritmetico e quindi la nostra classifica già delineata.
I play-off sono una passerella e non hanno valore reale, ma ovviamente proveremo a vincerli. Rappresenterebbe un risultato di prestigio".

Pro Livorno Sorgenti - Poggibonsi 0-4

Pro Livorno Sorgenti: Blundo, Cavalli, Falleni, Samba (5’st Fancelli), Solimano, Filippi (5’st Turini), Baracchini (5’st Casalini), Stringara (22’st Salemmo), Camarlinghi, Tartaglione, Rossi G. (5’st Canessa). Allenatore: Brondi.
A disposizione: Rossi F., Costanzo, Seminara.

Poggibonsi: Pacini, Poggesi, Simoncini, Gistri, Cecchi (17’st De Vitis), Borri, Muscas (5’st Donati), Barbera, Motti (29’st Manfredi), Riccobono (43’st Cioni), Bellini (22’st Renzi). Allenatore: Calderini.
A disposizione: Venè, Rimondi, Ponzio, Mannina.

Marcatori: 15’, 29’ e 19’st Riccobono, 48’st Gistri.

Arbitro: Lucio Felice Angelillo (Nola).

Assistenti: Massimiliano Cirillo (Roma 1), Emilio Giulio Leonardi (Ostia Lido).

Ammoniti: Blundo, Falleni, Poggesi, Cavalli, Riccobono.

Note: al 27’ Blundo (PR) para un calcio di rigore a Riccobono (P).

Angoli: 2-3.

Recupero: 2’pt; 3’st.

Copyright © Valdelsa.net

Potrebbe interessarti anche: Serie D 32esima giornata: i risultati di San Donato Tavarnelle, Lornano Badesse e Poggibonsi

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie

Pubblicato il 1 maggio 2022

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su