Il Siena Calcio Femminile ottiene la promozione in Serie A2. Il successo decisivo viene contro il Salento per 3-0

Da oggi, a Siena, il calcio con la "A" maiuscola è anche donna. Nella nona giornata del campionato di serie B, infatti, il Siena Calcio Femminile espugna lo stadio del Salento per 3-0 e conquista con merito, e con due turni di anticipo, la promozione in serie A2. Per la società un vero sogno che a settembre non era immaginabile

Commenti 0
  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Da oggi, a Siena, il calcio con la "A" maiuscola è anche donna. Nella nona giornata del campionato di serie B, infatti, il Siena Calcio Femminile espugna lo stadio del Salento per 3-0 e conquista con merito, e con due turni di anticipo, la promozione in serie A2. Per la società un vero sogno che a settembre non era immaginabile, tanto che l'obiettivo era fissato nella salvezza.

Nella gara decisiva i gol hanno la firma di Serena Ceci, la "piccolina" del gruppo, e di Jessica Migliorini, il bomber che sigla una splendida doppietta a coronare una grande stagione. La prova, però, è corale ed il merito di questo volo va diviso equamente tra tutte le protagoniste, ieri "orfane" del capitano Elia, il mister Roberto Volpi e la società che "ci ha creduto - si legge in una nota - con forza e determinazione, anche quando la città sembrava non dare fiducia".

Le motivazioni della vittoria bianconera stanno tutte nella differenza di motivazioni tra le due squadre, con il Siena impegnato a chiudere il conto promozione e il Salento che non aveva più niente da chiedere al campionato. L'arbitro fischia l'inizio e Migliorini ha subito sui piedi la palla del vantaggio che finisce però tra le braccia del portiere. Il Salento si presenta con una squadra molto giovane che non mette mai in difficoltà la formazione bianconera, chiusa e compatta dietro, organizzata a centrocampo e con una voglia immensa di festeggiare. Il primo gol arriva al 14' quando Pecchia serve con una grande palla Ceci che scarta il portiere e va in gol, dopo aver colpito anche il palo. Al 20', poi, Migliorini fa tutto bene, vince un contrasto a centrocampo, salta un'avversaria e si invola verso la porta, siglando il 2 - 0. Con il doppio vantaggio, la ripresa è praticamente solo un'attesa; c'è il tempo, al 48', per vedere il terzo gol firmato da Migliorini su pallonetto e per iniziare a masticare il gusto della seria A.

Domenica prossima, alle 15, il Siena onorerà il penultimo turno ospitando la Laurenthiana nel tradizionale derby toscano. Ma sarà soprattutto l'occasione per festeggiare e brindare insieme a una città che, da oggi, può contare un'altra squadra nell'Olimpo del calcio italiano.

Salenti donne - Siena CF: 0 - 3 (0 - 2)
Salento: Zilli, Costa (69' Ambrosino), Primitivo, Rizzi (32' Potenza), Punzi, Stante, Secondo, D'Amico, Pindinello, Pesenti (32' Paolo), Leone. A dispozione: Indino, Taddei, Passaseo. ALLENATORE: Donato Rausa
Siena CF: Donzelli, Crescioli (60' De Regis), Santacroce, Marraccini, Pecchia (65' Prazza), Gennai, Nardi (46' Bossi), Catastini, Fiorilli, Migliorini, Ceci. A disposizione: Cannoni. ALLENATORE: Roberto Volpi
Arbitro: Sig. Pacifico di Taranto; Collaboratori: Sig. Lombardi di Barletta e Sig. Del Curatolo di Bari
RetiI: 14' Ceci, 20' e 48' Migliorini.
Note: Ammonite: 23' Pesenti, 66' Marraccini; Espulse: nessuna; Calci d'angolo: 3 a 2 per il Salento; Recupero: 4' (1' + 3')


Pubblicato il 6 maggio 2009

  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Lascia un commento

Ho preso visione dell’informativa privacy
  * Acconsento

In relazione al trattamento dei miei dati personali, relativamente alle finalità di Marketing diretto mediante invio di materiale informativo e/o pubblicitario mediante email o newsletter, strumenti di messaggistica o telefono
  Acconsento

Torna su