Il Tartufo nel Piatto, l'iniziativa dei ristoranti di Montaione anticipa TartuFesta

Sarà una grande occasione per degustare il tartufo in tutte le sue declinazioni con menu ad hoc, scaricabili direttamente sul proprio telefono attraverso l'apposito QR code

 MONTAIONE
  • Condividi questo articolo:
  • j

TartuFesta è ormai alle porte e  intanto viene anticipata da Il Tartufo nel piatto, l’iniziativa che coinvolge la ristorazione Montaionese e che consente, ad appassionati e neofiti, di degustare il tartufo in menu esclusivi e appositamente studiati per l’occasione.

Crediamo fortemente in questo prodotto, che si identifica in modo forte con la nostra città, ci dice Marianna Lenzi presidente di BorgoAlto, il centro Commerciale Naturale che organizza in collaborazione con l’Amministrazione Comunale TartuFesta 2021, e proprio per questo abbiamo operato per proporre un’iniziativa che coinvolgesse quasi tutta la ristorazione della città. Un’offerta di qualità tesa a valorizzare e divulgare il tartufo autoctono che è riconosciuto, a livello nazionale e internazionale, come uno dei migliori del panorama culinario. Uno sforzo che ci ha permesso di allungare l’iniziativa e di renderla fruibile prima, durante e dopo TartuFesta. Ringrazio le attività che hanno aderito per l’impegno e la disponibilità e speriamo che le scelte fatte siano premiate dal pubblico”.

TartuFesta, che lo scorso anno fu annullata a causa Covid-19, si ripropone e lo fa anticipando la kermesse che si svolgerà nelle vie del centro di Montaione domenica 31 ottobre e lunedì 1 novembre, con questa interessante iniziativa che propone una serie di menù che spaziano dai classici tagliolini fatti in casa con Tartufo, al pecorino alla griglia con Tartufo Bianco; ma non mancano piatti di carne come la tagliata, i formaggi fino ad una selezione di dessert che stuzzicano e appetiscono il palato.

Non resta che scansionare il QR Code allegato per accedere al PDF con tutti i menu delle varie attività coinvolte e alle informazioni per contattarle e prenotare.

Potrebbe interessarti anche: A Empoli le bontà della terra Toscana sui banchi del Mercatale

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie

Pubblicato il 22 ottobre 2021

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su