"Il voto alle donne... 70 anni e non dimostrarli": testimonianze, racconti, letture a Casole d'Elsa

All'iniziativa, dal nome "Il voto alle donne... 70 anni e non dimostrarli", parteciperanno la Presidente della Fondazione "Nilde Iotti" Livia Turco, la Deputata PD Susanna Cenni, la scrittrice Viola Panichi Zalaffi, la Consigliere Comunale del PD di Colle di Val d'Elsa Miriana Bucalossi, e Sara Amadei, studentessa di Filosofia. Coordinano l'evento Tiziana Dei, segretaria comunale del PD ci Casole, ed Elsa Grassini, studentessa di Ingegneria Ambientale

Commenti 0
  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Settant'anni di lotte, di conquiste, di fatiche e di mancati riconoscimenti. Settant'anni in cui finalmente anche le donne possono dire la loro in cabina elettorale, al pari degli uomini. Settant'anni che non possono certo passare inosservati. Per questo il Partito Democratico di Casole d'Elsa ha organizzato un'iniziativa ad ingresso gratuito, in programma venerdì 10 alle ore 18.00, presso il Centro Congressi di Casole

Si parlerà di conquiste e di diritti, di leggi, ma anche dei normali impegni della vita quotidiana che appartengono alle donne di ieri e di oggi. All'iniziativa, dal nome "Il voto alle donne... 70 anni e non dimostrarli", parteciperanno la Presidente della Fondazione "Nilde Iotti" Livia Turco, la Deputata PD Susanna Cenni, la scrittrice Viola Panichi Zalaffi, la Consigliere Comunale del PD di Colle di Val d'Elsa Miriana Bucalossi, e Sara Amadei, studentessa di Filosofia. Coordinano l'evento Tiziana Dei, segretaria comunale del PD ci Casole, ed Elsa Grassini, studentessa di Ingegneria Ambientale. 

Un incontro tutto al femminile, insomma, per ascoltare testimonianze, letture, racconti e suggestioni.

Pubblicato il 6 giugno 2016

  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Lascia un commento

Ho preso visione dell'informativa privacy
  * Acconsento

In relazione al trattamento dei miei dati personali, relativamente alle finalità di Marketing diretto mediante invio di materiale informativo e/o pubblicitario mediante email o newsletter, strumenti di messaggistica o telefono
  Acconsento

Torna su