Diba '70 shop San Gimignano

Impianti sportivi del Bernino, il Comune: ''Bando in arrivo''

Convenzione in scadenza e iter in corso per affidare la gestione tramite gara su basi economiche e tecniche

 POGGIBONSI
  • Condividi questo articolo:
  • j

Si rinnova l’affidamento in concessione degli impianti sportivi del Bernino. La convenzione attualmente in essere è in scadenza e l’iter è in corso per affidare la gestione tramite apposito bando di gara su basi economiche e tecniche.

Il bando è di prossima pubblicazione - dice il vicesindaco e assessore allo sport Nicola Berti - stiamo attraversando una fase estremamente complessa di cui anche questo passaggio ha subito le conseguenze. Peraltro vi sono conclamate ed evidenti difficoltà presenti nella gestione degli impianti sportivi in questo momento storico che mettono a repentaglio la sopravvivenza di tante attività e di questo abbiamo cercato di tener conto sapendo che senza un intervento strutturale da parte della Regione o del Governo ogni sforzo, a partire da quello dei gestori, rischia di essere vanificato”.

Sugli impianti del Bernino procederemo con un nuovo bando e con un nuovo affidamento confermando l’intenzione da parte dell’amministrazione di garantire continuità alle attività in essere”, dice Berti.

Il complesso sportivo del Bernino è costituito dagli impianti natatori al chiuso e all’aperto e dal palazzetto dello sport. Nel dettaglio fanno parte dell’affidamento tramite bando la piscina comunale coperta, la piscina comunale scoperta comprensiva dello spazio a verde, la struttura bar a servizio delle due piscine, il Palazzetto dello Sport e gli accessi e vie interne all’area sportiva, in condivisione con la società sportiva U.P.P. che gestisce le aree limitrofe di pertinenza.

Il bando di gara definisce dettagli economici, requisiti, parametri e criteri a garanzia dell’attività, dell’utenza, dell’occupazione. E’ stato previsto l’affidamento di nuova concessione per una durata di tre anni eventualmente rinnovabili, con riferimento alle strutture e prevedendo diverse forme di riserva d’uso degli spazi sportivi nei confronti dell’Amministrazione con lo scopo di ottenere un diverso equilibrio economico finanziario.

Potrebbe interessarti anche: Azione Poggibonsi: ''Piscina del Bernino nel caos'' 

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie

Pubblicato il 7 febbraio 2022

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su