In distribuzione a chi ha necessità materiale scolastico frutto di una raccolta solidale

Donato dalla cittadinanza grazie a un’iniziativa di Unicoop Firenze. Occorre rivolgersi alle associazioni

 EMPOLI
  • Condividi questo articolo:
  • j

Un’altra occasione di solidarietà e di sensibilità dimostrata dalla cittadinanza e un’altra iniziativa di sostegno e attenzione alle famiglie che hanno necessità di aiuto.

Stavolta riguarda la scuola ed è legata alla raccolta di materiale scolastico promossa da Unicoop Firenze e dalla Fondazione il cuore si scioglie onlus, la quale è andata in scena in 42 supermercati Coop lo scorso sabato 12 settembre. A Empoli ha coinvolto la sezione soci coop di Empoli e le associazioni di volontario locali insieme a Re.So. Recupero Solidale di fronte al punto vendita del centro commerciale di Via Sanzio.

Sono stati donati quaderni, penne, fogli protocollo, evidenziatori, righelli e tanto altro. Il materiale è stato consegnato a Re.so Recupero Solidale, che lo sta distribuendo in questi giorni alle associazioni di volontariato empolesi, alle quali puoi rivolgersi direttamente chi ha bisogno. L'amministrazione comunale ringrazia i promotori dell'iniziativa, la cittadinanza per la generosità dimostrata e le associazioni di volontariato per il lavoro quotidiano che svolgono in difesa dei più fragili.

 

Ecco i contatti delle associazioni:

 

Pubbliche Assistenze Riunite di Empoli

   Via Carducci,  62 Empoli - Tel. 373 7735487

 

Caritas di Empoli

  Via S. Francesco, 7

  giovedì  dalle ore 16.30 alle 18.30 - Tel.  328 8355307

 

• Caritas di Ponte a Elsa,

   Via Val d’Elsa 21

   martedì dalle 9.30 alle 11.30

 

Croce Rossa Comitato di Empoli

   Via Arnolfo di Cambio, 60 - Tel. 0571 526538

 

Misericordia di Empoli

   Via Cavour, 32 - Tel. 0571 725062

Potrebbe interessarti anche: Mensa scolastica, servizio garantito a tutti e in sicurezza

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie

Pubblicato il 19 settembre 2020

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su