Inaugurato a Campostaggia un nuovo sistema automatizzato per il laboratorio di analisi

Corelab è il primo sistema automatizzato della Toscana per il laboratorio analisi. Il direttore generale D’Urso: “La nostra soluzione organizzativa per garantire tempi più brevi, maggiore sicurezza e innovazione per operatori e cittadini”

 VAL D'ELSA
  • Condividi questo articolo:
  • j

È stato inaugurato mercoledì 23 gennaio, alla presenza del presidente della Regione Toscana Enrico Rossi, dei politici locali, dei consiglieri regionali, del presidente della terza Commissione consiliare sanità e politiche sociali e del direttore generale dell’Azienda USL Toscana sud est Antonio D’Urso, il nuovo sistema completamente automatizzato di preanalitica, analitica e archiviazione dei campioni del laboratorio analisi di Campostaggia.

Corelab - questo il nome della strumentazione innovativa -, è il primo a partire dei 34 laboratori toscani che rientrano nell’appalto affidato da Estar. Consentirà l’automazione dei processi di laboratorio e servirà il bacino della Val d'Elsa e della zona senese.

Il nuovo sistema offrirà risultati in tempi brevi e certi, permettendo la gestione prioritaria delle urgenze attraverso il trasporto intelligente delle provette. La completa tracciabilità dei campioni, poi, permetterà l’immediato recupero degli stessi per effettuare eventuali approfondimenti diagnostici, senza necessità di richiedere un ulteriore prelievo al cittadino.

“La direzione giusta è stata imboccata in coerenza con le istanze poste dai sindaci  e che in questi anni ho cercato di rappresentare”. Così il consigliere del Pd in Regione Simone Bezzini che stamani era a Poggibonsi presso il plesso ospedaliero di Campostaggia, dove il presidente Rossi ha assunto l’impegno di iniziare le procedure per consentire alla Asl Sud Est di avviare la progettazione del nuovo pronto soccorso. Stamani è stato inaugurato a Campostaggia  il nuovo sistema (primo in Toscana) di preanalitica, analitica e archiviazione dei campioni, completamente automatizzato, del laboratorio di analisi: una strumentazione innovativa (Corelab) che servirà il bacino dell’area senese per poi essere estesa in tutti i territori provinciali della Asl sud est. Insieme agli esponenti della Regione erano presenti anche il sindaco del Comune di Poggibonsi David Bussagli e il direttore generale della Sud Est Antonio D’Urso che ha anche annunciato l’attivazione della nuova Tc che avverrà nelle prossime settimane.. “Da tempo – prosegue Bezzini- avevo espresso preoccupazione chiedendo un percorso certo e rapido per la realizzazione del nuovo pronto soccorso dell’ospedale di Poggibonsi. Oggi è arrivata la buona notizia  che conferma l’importanza per il territorio rappresentata dall’ospedale di Campostaggia,  un riferimento importante per tutti i cittadini della val d’Elsa dell’Area fiorentina di confine. Da parte mia – conclude Bezzini- continuerò a monitorare con grande attenzione l’evoluzione di questo progetto. Bezzini ha poi voluto ringraziare di cuore tutti gli operatori che  con professionalità e spirito di servizio tengono alta la qualità dei sevizi dell’ospedale della Valdelsa.

Potrebbe interessarti anche: Incidente stradale: auto si ribalta

Torna alla home page di Valdelsa.net  per leggere altre notizie

Pubblicato il 23 gennaio 2020

  • Condividi questo articolo:
  • j
Torna su