Incendio all'ospedale San Donato, fiamme nella palazzina dell'hospice ex Calcit

I vigili del fuoco del Comando di Arezzo sono intervenuti presso l'ospedale San Donato per un incendio che ha interessato la palazzina ex CALCIT, ora adibita ad hospice, con i malati terminali trasferiti da tempo per problema covid19

 TOSCANA
  • Condividi questo articolo:
  • j

L'incendio ha interessato il piano terra dove si trova anche una sala operatoria, con il piano superiore interessato solo dai fumi. Non sono state coinvolte persone o aree di degenza e nemmeno sostanze radiogene, né gas medicali pericolosi. Le cause dell'evento sono da accertare e al momento non sono disponibili immagini dell'intervento.

"Si è verificato intorno alle ore 21,30 al piano -1 della palazzina Calcit, nella seconda sala di emodonamica, un incendio di origine ancora da definire - rende noto la Azienda Usl Toscana sud est sul proprio profilo Facebook -; in base ad una valutazione preliminare i danni sembrano ingenti. Da oggi l’attività dell’oncologia della palazzina Calcit sarà svolta alla 4’ scala 2’ piano. In questa seconda sala di emodonamica non erano previste attività per oggi: continua l’attività di emodonamica al 4’ piano, 4 settore (c/o Utic). Sospesa l’attività della senologia per oggi".

Potrebbe interessarti anche: Ausl Toscana sud est: parla Luca Vigni, direttore Zona Distretto dell'Alta Val d'Elsa

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie

Pubblicato il 17 aprile 2020

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti