Bisniflex materassi Poggibonsi

Incendio centro commerciale Ponte a Greve, Mediaworld attiva cassa integrazione

Le strutture di Arti mobilitate per una soluzione a tutela dei dipendenti. Chiesta per sei mesi la cig per crisi dovuta a eventi improvvisi e imprevisti

 PROVINCIA DI FIRENZE
  • Condividi questo articolo:
  • j

Solidarietà e vicinanza a lavoratori e aziende colpiti dall’incendio del centro commerciale di Ponte a Greve (Fi). Valerio Fabiani, consigliere del presidente Eugenio Giani per il lavoro e le crisi aziendali, è intervenuto alla riunione del tavolo regionale tra Arti e il negozio del gruppo Mediaworld ‘Firenze 2’. “Non solo una solidarietà a parole - ha detto Fabiani - da parte nostra mettiamo a disposizione  strutture e uffici preposti per dare tutto il supporto necessario”.

La Regione ha messo gli uffici di Arti a disposizione di Mediaworld e dei negozi del centro commerciale che volessero ricorrere a strumenti di sostegno nel periodo del restauro delle strutture. L’azienda ha accolto la proposta di attivare per sei mesi la cassa integrazione per crisi dovuta a eventi imprevisti e improvvisi. “E’ apprezzabile la scelta dell’azienda di anticipare la cassa in attesa della messa a regime dei pagamenti da parte di Inps - continua Fabiani - auspico che entro questi sei mesi tutti, nel rispetto dei propri ruoli, si adoperino per rendere possibile il ritorno alla normalità”.

Potrebbe interessarti anche: Covid, vaccino J&J monodose per over 60: oggi ''open day'' negli hub di Firenze e Prato

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie

Pubblicato il 10 giugno 2021

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su