Bisniflex Poggibonsi showroom

Incendio in via Toscana a Certaldo, l'appello di Cucini: ''Rispettare i regolamenti e le ordinanze''

Le parole del sindaco all'indomani di un altro incendio sul territorio comunale, stavolta vicino a case e fabbriche

 CERTALDO
  • Condividi questo articolo:
  • j

Continua l'emergenza incendi in tutta la Toscana. Le temperature record hanno portato purtroppo a decine di roghi, uno su tutti quello di Massarosa in Versilia. Anche la Val d'Elsa è stata colpita fatalmente dagli incendi di queste settimane: proprio ieri a Certaldo, dopo qualche giorno dalla risoluzione del precedente, un altro incendio è scoppiato in via Toscana stavolta nei pressi di case, industrie e anche un distributore di benzina.

Dopo poche ore dalle attività di contenimento e spegnimento il sindaco di Certaldo Cucini ha voluto rivolgere un appello a tutta la cittadinanza al fine di prestare attenzione in questo periodo particolarmente delicato: "La preoccupazione è che questa volta era vicino a case, attività commerciali e anche un distributore di benzina - scrive il sindaco Cucini - la maggior parte della superficie erano sterpaglie e questo ha facilitato il contenimento. Le temperature sono molto alte e se c’è un po’ di vento gli incendi hanno la possibilità di espandersi, siamo in un periodo rischioso, c’è la necessità che si faccia tutti attenzione e che i proprietari terrieri si adoperino per rispettare le prescrizioni dei regolamenti e le ordinanze per tenere la propria parte in maniera idonea a limitare questi eventi".

Copyright © Valdelsa.net

Potrebbe interessarti anche: Incendio di sterpaglie in via Toscana a Certaldo

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie

Pubblicato il 29 luglio 2022

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su