Inceneritore, le associazioni:"Invitiamo gestori e istituzioni a un confronto pubblico con Ercolini"

"Dopo il botta e risposta sui giornali tra Rossano Ercolini e Sienambiente vogliamo che gestori, istituzioni e sindaci della Valdelsa si confrontino pubblicamente con lui davanti ai cittadini”

 POGGIBONSI
  • Condividi questo articolo:
  • j

Incontro pubblico

"Considerati il dibattito e le polemiche pubbliche dei giorni scorsi seguite alle dichiarazioni di Rossano Ercolini (fondatore del movimento Rifiuti Zero e presidente di Zero Waste Europe) - scrivono in una nota Biodistretto San Gimignano e Associazione Atto Primo Salute, Ambiente, Cultura - circa i valori delle emissioni nocive di diossine e carbonio dell'inceneritore di Poggibonsi e le successive repliche del gestore Sienambiente, il Biodistretto di San Gimignano, l’associazione Atto Primo - Salute, Ambiente, Cultura e altre 11 associazioni del territorio, sollecitati dalla popolazione, invitano il gestore dell'impianto in questione, Sei Toscana, ARPAT, i sindaci di Poggibonsi David Bussagli, quello di San Gimignano Andrea Marrucci e dell'intera Valdelsa a confrontarsi pubblicamente con Rossano Ercolini".

"Liberi da pregiudizi e da rigidità ideologiche, vogliamo semplicemente che sia fatta chiarezza sulla reale nocività, efficienza od obsolescenza di questa modalità di gestione dei rifiuti, dando risposta ai dubbi e alle preoccupazioni di gran parte della popolazione locale. Nella ricerca di possibili soluzioni condivise e non di uno scontro, vogliamo valutare tutte le alternative ed un possibile scenario di graduale cambiamento ed uscita dal sistema della ”termovalorizzazione “.

Dove e quando

L'incontro si terrà il 31 gennaio 2020 alle ore 21:00 presso la sala conferenze della Pubblica Assistenza in via Dante 39 a Poggibonsi e godrà dell'introduzione di un portavoce delle associazioni e della moderazione di una terza parte. L'appuntamento è organizzato in collaborazione con WWF Siena, Legambiente Siena, Comitato Difensori della Toscana, Officina Solidale di Siena, G.A.S. Siena, Il Buono della Terra di Colle Val d'Elsa, Mamme No Inceneritore di Firenze, Fridays For Future Siena, Codacons Siena, G.A.S. Valdelsa, Italia Nostra Siena.

Potrebbe interessarti anche: Termovalorizzatore di Poggibonsi: il primo febbraio open day all'impianto dei Fosci

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie

Pubblicato il 20 gennaio 2020

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su