''Insieme Poggibonsi'': «Le istituzioni delle due città intervengano unite per garantire un vero derby»

La lista civica: «L'obiettivo primario è certamente quello di garantire la sicurezza, ma al contempo quello di permettere e assicurare la partecipazione massima. Per questo sarebbe opportuno il coordinamento tra i vari soggetti, per permettere il sereno svolgimento del derby, che è tale solo se sugli spalti ci sono i colori e i cori delle rispettive tifoserie. Auspichiamo una soluzione immediata, per garantire che si svolga un importante avvenimento sportivo che coinvolge le due città»

  • Condividi questo articolo:
  • j

La decisione del Prefetto Renato Saccone di disporre la vendita dei biglietti della partita tra Poggibonsi e Colle di Val d'Elsa solo ai residenti nel Comune di Poggibonsi ha suscitato ovviamente quelche perplessità. Saccone ha accolto le proposte del Comitato di Analisi per la Sicurezza delle Manifestazioni Sportive e il parere del Questore.

Sull'argomento interviene la lista civica "Insieme Poggibonsi", che auspica una "riflessione supplementare" e "l'intervento delle Istituzioni locali, in un necessario coordinamento con le Forze dell'Ordine".

«L'obiettivo primario è certamente quello di garantire la sicurezza, ma al contempo quello di permettere e assicurare la partecipazione massima - afferma la lista civica -. Per questo sarebbe opportuno il coordinamento tra i vari soggetti, per permettere il sereno svolgimento del derby, che è tale solo se sugli spalti ci sono i colori e i cori delle rispettive tifoserie. Auspichiamo una soluzione immediata, per garantire che si svolga un importante avvenimento sportivo che coinvolge le due città».

Pubblicato il 9 dicembre 2015

  • Condividi questo articolo:
  • j
Torna su