“Io non sono razzista ma...”, incontro sull'immigrazione al Tortuga di Poggibonsi

Parteciperanno Fabio Berti, professore di Sociologia dell'Università di Siena, Anna Martino, dello sportello immigrazione di Poggibonsi, e Marco Chiavistrelli, cantautore pisano

  • Condividi questo articolo:
  • j

L'associazione Culturale Tortuga-Spazio libero, in collaborazione con l'Università di Siena e il Blue Train Club organizza per il giorno 3 novembre alle ore 17.00 presso la propria sede, in località fosci 25f in Poggibonsi un incontro dal titolo "Io non sono razzista ma - Riflessioni e chiarimenti sul tema dell'immigrazione"

Parteciperanno Fabio Berti, professore associato di Sociologia presso il Dipartimento di Scienze del Servizio Sociale Politiche e Cognitive dell'Università degli Studi di Siena, e Anna Martino, dello sportello immigrazione di Poggibonsi. Al termine verrà presentato il libro "Credo nel vento" di Marco Chiavistrelli. Alle ore 20.00 apericena e, a seguire alle ore 21.30, Marco Chiavistrelli presenterà il suo nuovo doppio cd musicale dal titolo "Ballate per i senza potere".

Marco Chiavistrelli è un cantautore di Pisa. Emerge dal cantautorato politico-impegnato degli anni '70, in cui scrive alcuni tra gli inni-canzone più cantati del movimento, su Salvador Allende, Dante di Nanni, Salvador Puig, esibendosi nei principali festival del periodo Con Gaslini, Area, Guccini, Masi, Bennato, Venditti, Esposito, Branduardi, Battiato, Rocchi, Lolli... Negli anni successivi fa una scelta di vita e musicale molto personale e intimista cercando di rendere luce sulla libertà dentro e fuori la persona, con tematiche comunque anche sociali e sulla natura.

Fabio Berti, dottore di ricerca in sociologia, è professore associato di Sociologia presso il Dipartimento di scienze sociali, politiche e cognitive dell’Università di Siena, dove insegna Sociologia e Sociologia delle migrazioni in vari corsi di laurea, scuole di specializzazione, di perfezionamento e master. E’ presidente del comitato per la didattica del Corso di laurea in Scienze del servizio sociale e delegato del Rettore all’orientamento in ingresso.

Fa parte del Collegio dei Docenti del Dottorato in “Scienza Politica: politica comparata ed europea” dell’Università di Siena; fa parte del Comitato scientifico del Cesvot – Centro servizi volontariato della Toscana; è membro del comitato scientifico della collana della Fondazione Ismu presso l’editore Franco Angeli di Milano e della collana Sociophenomena dell’editore Pacini di Pisa.Con il supporto di una rigorosa base teorica e metodologica, conduce da molti anni ricerche empiriche sul tema dell’integrazione sociale nella società multiculturale in collaborazione con numerosi Enti pubblici (Regione, Province, Comuni) e Istituzioni private (Cesvot, Ismu). Si occupa inoltre di sostenibilità sociale, teoria della decrescita e sviluppo locale, anche in questo caso coniugando riflessione teorica e ricerca empirica.

Pubblicato il 28 ottobre 2016

  • Condividi questo articolo:
  • j
Torna su