Ispettore di Polizia si suicida a Montepulciano. Lo trovano i colleghi nella sua abitazione. Ancora ignote le cause del gesto

L'Ispettore Capo della Polizia di Montepulciano Luciano Contemori è stato trovato morto nella sua abitazione, una nota delle stesse forze dell'ordine parla di suicidio con un colpo di pistola alla testa. Ieri mattina i poliziotti del distaccamento locale sono intervenuti presso l'abitazione dell'Ispettore e hanno trovato il collega senza vita

Commenti 0
  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

L'Ispettore Capo della Polizia di Stato di Montepulciano Luciano Contemori è stato trovato morto nella sua abitazione, una nota delle stesse forze dell'ordine parla di suicidio con un colpo di pistola alla testa. Ieri mattina, intorno alle 9, i poliziotti del distaccamento locale sono intervenuti presso l'abitazione dell'Ispettore e hanno trovato il collega senza vita. L'intervento si era reso necessario perchè Contemori non era stato visto arrivare a lavoro, dove era in servizio dalle ore 8, e i ripetuti tentativi di mettersi in contatto telefonico sia con lui che con i genitori erano andati falliti.

E' stato necessario l'intervento dei Vigili del Fuoco per poter accedere all'appartamento dove Contemori abitava da solo, entrati attraverso la finestra, dove è stato trovato morto sul letto di camera. Sulle cause che possono aver indotto il poliziotto al suicidio stanno ora indagando i colleghi del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Chiusi-Chianciano Terme.

L'ispettore Capo Contemori, giunto in Valdichiana nel 1983 aveva prestato servizio, con la qualifica di Sovrintendente, al Commissariato della cittadina etrusca, per poi approdare nel 1998, dopo la promozione ad Ispettore, alla sottosezione della Stradale di Montepulciano, sua città nativa, dove lascia una figlia di 27 anni.

Pubblicato il 15 gennaio 2010

  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Lascia un commento

Ho preso visione dell'informativa privacy
  * Acconsento

In relazione al trattamento dei miei dati personali, relativamente alle finalità di Marketing diretto mediante invio di materiale informativo e/o pubblicitario mediante email o newsletter, strumenti di messaggistica o telefono
  Acconsento

Torna su