L'appello fermo e sentito di Giani al Presidente Conte e al Ministro Speranza per tornare in zona gialla

Giani rivolge un appello fermo e sentito al Presidente del Consiglio e al Ministro della Salute per tornare in zona gialla in tempi rapidi

 TOSCANA
  • Condividi questo articolo:
  • j

Tramite il suo profilo Facebook, Eugenio Giani fa sapere che si sta muovendo per accelerare i tempi del rientro in zona gialla:

“In un mese abbiamo costruito e aperto un nuovo intero ospedale dedicato ai pazienti covid, attivato 500 operatori e raggiunto il 100% dei tracciamenti dei contagi, esteso le terapie intensive, aumentato i posti letto covid e assunto nuovo personale sanitario.

Ringrazio le donne e gli uomini della Toscana che hanno continuato a tenere un comportamento encomiabile, indossando sempre la mascherina, mantenendo il distanziamento ed evitando gli assembramenti.

E le imprese, le lavoratrici e i lavoratori che con sacrifici e sofferenza stanno resistendo a questa crisi.

Per questo ho rivolto al Presidente del Consiglio e al Ministro della Salute un appello fermo e chiaro a nome di tutti i cittadini affinché la Cabina di regia provveda in tempi rapidi, anche da lunedì 14 dicembre, a valutare più positivamente i dati toscani ai sensi dell’art 2, comma 3, del DPCM del 3 Dicembre 2020.

Visti i dati e l'indice RT delle ultime tre settimane la Toscana merita ciò che i numeri dicono: la zona gialla”.

Potrebbe interessarti anche: Covid, in Toscana 574 nuovi positivi nelle ultime 24 ore

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie

Pubblicato il 12 dicembre 2020

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su