L'Abc Solettificio Manetti cade a Prato dopo un overtime: 99-94 il finale alla Toscanini

A Prato non arriva il verdetto più atteso. All'overtime l'Abc Solettificio Manetti cade per 99-94 ed è dunque costretta ad attendere gli altri risultati

 CASTELFIORENTINO
  • Condividi questo articolo:
  • j

A Prato non arriva il verdetto più atteso. All’overtime l'Abc Solettificio Manetti cade per 99-94 ed è dunque costretta ad attendere gli altri risultati per capire se riuscirà o meno a staccare il pass per il girone di promozione.
Dopo un avvio da dimenticare, i gialloblu sono passati a condurre nella ripresa toccando anche il +12, ma la formazione laniera non ha mai mollato, risorgendo sul finale e poi giocandosi il tutto per tutto all'overtime.

Quintetti
Prato: Danesi, Navicelli, Vannini, Smecca, Magni.
Abc: Daly, Belli, Lazzeri, Scali, Pucci.

Dopo i primissimi minuti di botta e risposta, Prato prende il largo spinto da Danesi e Magni che infilano il 22-5 a metà frazione. La zona laniera mette in difficoltà l’attacco castellano che non riesce ad entrare in ritmo e viaggia su pessime percentuali, provando a tenersi a galla con Belli che infila il 25-10. Sul finale, però, l’inerzia non cambia e Prato chiude sul 28-10.

Prato tocca il +20 (30-10), l’Abc schiera la zona e stringe le maglie difensive raddoppiando i lunghi lanieri e cercando di accorciare il divario: la doppia tripla a firma Corbinelli e Scali vale il 33-21, ma la risposta locale arriva puntuale e Prato mantiene saldo il comando a +15 (39-24 al 17′). Pucci ne mette 4/4 dalla lunetta per il 41-30 al 18′, che diventa 43-33 con Corbinelli. Poi, nell’ultimo possesso gialloblu, la penetrazione di Lazzeri vale il -8 che manda le squadre all’intervallo sul 43-35.

Al rientro l’Abc stringe le maglie in difesa e trova finalmente fluidità in fase offensiva attaccando con buone giocate la zona laniera: tutti i gialloblu vanno a segno e Scali firma il -1 (49-48), mentre sponda Prato è Vannini che cerca di tenere a galla i suoi. Ancora Scali dall’arco infila il primo vantaggio castellano al 27′ (53-55), finchè la tripla di Daly chiude la frazione sul 57-64.

L’Abc tocca il +8 con Scali, ma Prato resta in scia con Vannini sotto le plance (65-68). Capitan Belli infila cinque punti consecutivi, seguito da Pucci che sigla il +12 (65-77). Il contro break laniero, però, spinto da Vannini e Danesi, tiene aperta la sfida: parziale di 14-2 e nuova parità a 40” dalla terza sirena (79-79). Si gioca sul punto a punto ma, in finale al cardiopalma, l’Abc non trova il canestro e sul fallo sistematico Magni sigla il +3 (83-80). Poi, con 8” sul cronometro, Corbinelli di tabella mette la tripla dell’overtime: 83-83.

Danesi e Magni per il +3 locale (87-84) ma Scali impatta dall’arco (89-89). Quando partono gli ultimi 60” il tabellone segna ancora perfetta parità (94-94) ma Danesi dall’angolo infila il 97-94 che sa di sentenza. Poi il fallo sistematico fa il resto.

PALL. 2000 PRATO - ABC SOLETTIFICIO MANETTI  99-94 dts

Parziali: 28-10, 43-35 (15-25), 57-64 (14-29), 83-83 (26-19), 99-94 (16-9)

Pall. 2000 Prato: Danesi 19, Magni 33, Navicelli 12, Ventisette ne, Patrascan, Smecca 2, Vannini 33, Torrini ne, Fantini ne, Merciu ne, Marzico ne, Zardo. All. Pinelli. Ass. Gabbiani, Parretti.

Abc Solettificio Manetti: Belli 16, Lazzeri 7, Daly 3, Scali 28, Pucci 24, Cantini ne, Corbinelli 16, Talluri ne, Marrucci ne, Buti ne, Tavarez, Cicilano. All. Betti. Ass. Manetti, Calvani.

Arbitri: Mariotti di Cascina, Sposito di Livorno.

Potrebbe interessarti anche: US Poggibonsi: il punto della situazione di Mister Stefano Calderini

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie

Pubblicato il 12 aprile 2021

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su