L'Archeodromo di Poggibonsi candidato dal Club Unesco di Siena a un altro prestigioso premio

Al progetto che costituirà la candidatura italiana al Premio del Paesaggio del Consiglio d’Europa, nel corso dell’evento, sarà consegnato il Premio Nazionale del Paesaggio, un importante riconoscimento che per la prima volta il Ministero intende attribuire agli attuatori di buone pratiche per la qualità del paesaggio e della vita delle comunità locali, capaci di testimoniare le potenzialità del Patrimonio culturale del nostro Paese

 
  • Condividi questo articolo:
  • j

Il Club Unesco di Siena ha deciso di candidare l'Archeodromo di Poggibonsi al V Premio del Paesaggio del Consiglio d'Europa, indetto ogni due anni, conformemente all'articolo 11 della Convenzione Europea del Paesaggio. 

In occasione di questa edizione del Premio, il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo (MiBACT) ha così avviato una ricognizione delle azioni esemplari attuate nel territorio italiano, al fine di individuare la Candidatura italiana per il 2016-2017.

I risultati della selezione saranno pubblicati sul sito del MiBACT nella sezione dedicata al Premio e resi pubblici in occasione dell’istituenda Giornata Nazionale del Paesaggio, un evento speciale voluto dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo per celebrare gli eccezionali valori del Paesaggio Italiano.
Al progetto che costituirà la candidatura italiana al Premio del Paesaggio del Consiglio d’Europa, nel corso dell’evento, sarà consegnato il Premio Nazionale del Paesaggio, un importante riconoscimento che per la prima volta il Ministero intende attribuire agli attuatori di buone pratiche per la qualità del paesaggio e della vita delle comunità locali, capaci di testimoniare le potenzialità del Patrimonio culturale del nostro Paese attraverso la creazione di economie sostenibili e la diffusione e la divulgazione di valori etici e culturali. 

Congiuntamente al conferimento del Premio Nazionale, ulteriori riconoscimenti saranno attribuiti a progetti che si saranno distinti in termini di eccellenza per la tutela e valorizzazione del Paesaggio.
«Intendiamo ringraziare infinitamente il Club Unesco di Siena - fanno sapere i curatori del progetto - per l'attenzione mostrataci».

Pubblicato il 10 dicembre 2016

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti