L'Archeodromo premiato all’Urban Center di Milano. Bussagli: «Altro riconoscimento che ci rende orgogliosi»

L’Archeodromo di Poggio Imperiale premiato all’Urban Center di Milano. Si è svolta sabato scorso (26 novembre) la cerimonia di conferimento del ©Premio Italia Medievale istituito nel 2004 dall'Associazione Culturale Italia Medievale e che ha portato in questa XIII edizione una menzione speciale per l’Archeodromo di Poggibonsi

Commenti 0
  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

L’Archeodromo di Poggio Imperiale premiato all’Urban Center di Milano. Si è svolta sabato scorso (26 novembre) la cerimonia di conferimento del ©Premio Italia Medievale istituito nel 2004 dall'Associazione Culturale Italia Medievale e che ha portato in questa XIII edizione una menzione speciale per l’Archeodromo di Poggibonsi. 

«Un altro riconoscimento alla nostra esperienza che ci rende orgogliosi. La nostra storia e il nostro futuro», ha detto David Bussagli che ha ritirato il premio insieme al professor Marco Valenti, Direttore scientifico del progetto. Il ©Premio Italia Medievale, riconosciuto per il valore culturale dalla Presidenza della Repubblica, è stato istituito per assegnare un riconoscimento annuale a personalità, istituzioni e privati che si sono particolarmente distinti nella promozione e valorizzazione del patrimonio medievale italiano.

«L’anno passato – ricorda Bussagli – il nostro Archeodromo si è aggiudicato il Premio Riccardo Francovich conferito dalla Società degli Archeologi Medievisti Italiani per sottolineare l’efficace sintesi fra contenuti scientifici e l’efficacia nella comunicazione verso il pubblico dei non specialisti. Quest’anno giunge questo ulteriore riconoscimento, frutto del grande lavoro portato avanti da Marco Valenti e della sua squadra con passione, competenza e dedizione. Frutto dei tanti cittadini che anche questa volta hanno sostenuto l’Archeodromo». La candidatura dell’Archeodromo è infatti anche conseguenza di votazione popolare. Fino al 31 gennaio di quest’anno era possibile segnalare il proprio candidato compilando un modulo pubblicato sul sito di Italia Medievale. Questa selezione è stata positiva per l’Archeodromo che si è visto destinare uno dei tre premi speciali.

L'Archeodromo di Poggio Imperiale è il primo museo open air italiano sull’Alto Medioevo. E’ un progetto della Fondazione Musei Senesi realizzato, grazie ai finanziamenti Arcus Spa, con il Comune di Poggibonsi e l’Università degli Studi di Siena in collaborazione con Arké Archeologia Sperimentale e Archeotipo srl. Nel settembre 2014 è stata aperta la prima porzione e nel gennaio del 2016 un secondo lotto.

Il premio - Tenendo fede alle motivazioni per le quali è nata, l'Associazione Culturale Italia Medievale ha istituito nel 2004 il ©Premio Italia Medievale per assegnare annualmente un riconoscimento a personalità, istituzioni e privati che si sono particolarmente distinti nella promozione e valorizzazione del patrimonio medievale del nostro paese. Una iniziativa nata per sostenere concretamente l'impegno di tutti coloro che operano per la ri-scoperta e la ri-nascita di un epoca per nulla buia e barbara. Nello stesso tempo l’obiettivo è quello di ampliare il già nutrito mondo degli appassionati e offrire, anche ai meno attenti o interessati, l'incontro con un Medioevo più diretto e alla portata di tutti. La XIII edizione del @ Premio Italia Medievale 2016 ha registrato un nuovo record di votanti con oltre 34000 preferenze espresse.

Pubblicato il 28 novembre 2016

  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Lascia un commento

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy
  * Sì, acconsento

Torna su