L'asilo nido La Pimpa di Siena diventa centro vaccinale

L'immobile è stato messo a disposizione dal Comune di Siena all'Asl Toscana sud est

 SIENA
  • Condividi questo articolo:
  • j

In provincia di Siena apre un nuovo centro vaccinale anti Covid-19 dell’Asl Toscana sud est nei locali dell’asilo nido La Pimpa, posto in Strada di Renaccio 43 del comune capoluogo e adesso inutilizzato. La giunta comunale ha approvato ieri la delibera con cui si concede lo spazio all’Asl Toscana sud est per l’attività vaccinale. A partire da domani (sabato 15 gennaio) alle ore 14.30 sarà possibile vaccinarsi, previa prenotazione sul portale della Regione Toscana, nel plesso messo a disposizione dal Comune di Siena. Il centro opererà tutti i giorni dalle 8 alle 20 e partirà con le vaccinazioni dei bambini nella fascia d’età 5-11 anni.

Il centro vaccinale dell’asilo nido La Pimpa avrà a disposizione fino a un massimo di 300 dosi giornaliere.

Per prenotare la vaccinazione è necessario verificare le disponibilità sul portale regionale. “Siamo molto felici di poter mettere a disposizione dei cittadini questo nuovo centro vaccinale. Fondamentale - dice il direttore generale dell’Asl Toscana sud est, Antonio D’Urso - è stata la sinergia creatasi con il Comune di Siena, che ha permesso di poter utilizzare gli spazi de La Pimpa. Le istituzioni sanitarie e locali sono sempre più unite nella lotta al Covid-19”.

Supportare con ogni mezzo i cittadini in questo momento di emergenza sanitaria è compito di un’amministrazione comunale - ha spiegato Francesca Appolloni, assessore alla Sanità del Comune di Siena - i locali di proprietà del Comune messi a disposizione dell’Asl Toscana sud est serviranno a garantire ed incrementare la campagna vaccinale in corso nel nostro territorio. Una campagna mai come oggi di fondamentale importanza e che ci trova in totale sinergia con le aziende sanitarie di Siena e provincia”.

Potrebbe interessarti anche: Covid, quarantena e fine isolamento: 12 Faq spiegano che cosa fare 

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie

Pubblicato il 14 gennaio 2022

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su