L'Empolese Valdelsa alla Borsa Internazionale del Turismo presenta l'offerta del wedding

La Toscana è la prima regione italiana per indotto legato ai matrimoni di stranieri. Definita 'la migliore wedding destination al mondo' dai lettori di Travel + Leisure India & South Asia, edizione indiana dell'omonima rivista americana dedicata ai viaggi di lusso e lifestyle, la Toscana ha portato a Milano anche le sue novità in questo ambito grazie al progetto Tuscany for Wedding

  • Condividi questo articolo:
  • j

Oggi a Milano l’Empolese Valdelsa è tornato ad essere protagonista alla BIT - Borsa Internazionale del Turismo. La postazione di “Toscana nel cuore”, il marchio di promozione turistica unitario degli undici comuni dell’Unione, è stato infatti presente allo Stand della Regione Toscana per promuovere le opportunità per "Sposarsi nel cuore della Toscana" e la sezione web del sito dedicato http://www.toscananelcuore.it/category/sposarsi-nel-cuore-della-toscana/

Nello stand della Regione Toscana (Pad. 3 – C81 C85 G72 G76), dove quest’anno il protagonista è indubbiamente Leonardo da Vinci, in occasione del quinto centenario della scomparsa, si è parlato molto anche di wedding tourism. La Toscana è infatti la prima regione italiana per indotto legato ai matrimoni di stranieri. Definita ‘la migliore wedding destination al mondo' dai lettori di Travel + Leisure India & South Asia, edizione indiana dell'omonima rivista americana dedicata ai viaggi di lusso e lifestyle, la Toscana ha portato a Milano anche le sue novità in questo ambito grazie al progetto Tuscany for Wedding.

Insieme con l'Unione dei Comuni, il Centro Studi Turistici di Firenze, che si occupa di studi di settore relativi al segmento Wedding, e il Florence Convention & Visitors Bureau che con Toscana Promozione Turistica ha presentato l'importante e articolato progetto di area Tuscany for weddings.

Pubblicato il 11 febbraio 2019

  • Condividi questo articolo:
  • j
Torna su