L'Italia in corsa agli Oscar con la Pausini e Pinocchio di Garrone

La cerimonia si terrà il prossimo 25 aprile

 PINOCCHIO
  • Condividi questo articolo:
  • j

Due candidature agli Oscar per Pinocchio di Matteo Garrone: è candidato per i costumi ad opera di Massimo Cantini Parrini e per il make-up di Mark Coulier, Dalia Colli e Francesco Pegoretti. Laura Pausini è stata candidata agli Oscar per "Io Si" nella categoria della miglior canzone originale per il film La vita davanti a sé di Edoardo Ponti. Niente da fare per "Notturno" di Gianfranco Rosi che è rimasto fuori dalle candidature agli Oscar. Il film di Rosi era entrato nella shortlist dei quindici migliori documentari ma è stato escluso dalla cinquina.

Due donne registe hanno ottenuto la candidatura agli Oscar, ed è la prima volta nella storia quasi centenaria degli Academy Awards: sono Chloe Zhao ed Emerald Fennell, rispettivamente per "Nomadland' e "Promising Young Woman'.

Chadwick Boseman, l'attore afroamericano prematuramente morto di cancro, ha ottenuto una candidatura postuma agli Oscar per la sua ultima interpretazione in "Ma Rainey's Black Bottom”.

Potrebbe interessarti anche: Snowpiercer, su Netflix approda un futuro distopico ambientato in un deserto di ghiaccio

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su