Vivaio Il Roseto

La blockchain può alimentare le vendite di artisti neri?

Blockchain offre agli artisti neri la possibilità di tracciare e verificare le loro opere d'arte

 BLOCKCHAIN
  • Condividi questo articolo:
  • j

Blockchain offre agli artisti neri la possibilità di tracciare e verificare le loro opere d'arte. 

Le vendite di opere d'arte nel mercato online sono state di 5,9 miliardi di dollari nel 2019 e si prevede che aumenteranno fino a raggiungere un totale di 9,32 miliardi di dollari entro il 2024.

Oggi i mercati primari e secondari per il lavoro degli artisti neri sono ai massimi storici, guidando alcune delle vendite più seguite del settore. 

Blockchain offre la possibilità agli artisti neri di tracciare e verificare le loro opere d'arte, insieme alla possibilità di una proprietà frazionata, abbassando così le barriere all'ingresso nel mondo della collezione d'arte.

Le vendite di opere d'arte nel mercato online sono ammontate a $ 5,9 miliardi nel 2019 e si prevede che aumenteranno fino a un totale di $ 9,32 miliardi entro il 2024, secondo Statista.

Poiché l'arte continua a essere sia una forte opzione di investimento alternativa che sempre più popolare per l'élite nera, le criptovalute e la blockchain possono cambiare il panorama artistico?

In che modo la blockchain potrà favorire l’arte?

Perché è importante: tramite blockchain, gli artisti neri hanno il controllo completo sulla vendita e sulla distribuzione del proprio lavoro. Le persone facoltose in tutto il mondo continuano ad acquistare opere d'arte sia come vetrine dei loro conti bancari profondi sia per diversificare i loro portafogli di investimento.

Mentre il denaro è ancora il re, le criptovalute stanno diventando un modo sempre più diffuso per effettuare acquisti e la blockchain sta diventando il registro affidabile.

Nel mondo dell'arte, le piattaforme basate su blockchain consentono agli artisti di registrare i dati di copyright e provenienza per la loro arte su token. Questi token sono risorse immutabili uniche, che garantiscono la legittimità di ogni pezzo.

Se ti piace l’idea di usare le monete digitali per le tue operazioni, allora puoi iniziare con una piattaforma affidabile come bitindex prime, iniziando il percorso di iscrizione seguendo le direzioni. Avere un portafoglio di criptovalute è conveniente per effettuare transazioni protette nella privacy e sicure.

C'è stata una recente follia di spesa per dipinti di artisti neri evidenziata dalle vendite di "Flesh & Spirit" di Jean-Michel Basquiat per $ 30,7 milioni e "Past Times" di Kerry James Marshall, che è stato acquistato da Diddy per $ 21,1 milioni.

Man mano che l'élite nera si espande (pensa a Diddy, Swizz Beatz e Jay Z), cosa stanno investendo i loro soldi nelle collezioni d'arte che intendono trasmettere ai loro figli.

Per stare al passo con la curva, dovranno prestare attenzione ai numerosi fondi focalizzati sull'arte sul mercato e cercare di acquistare nuovi pezzi con le criptovalute.

 Questa potrebbe essere un'alternativa più sicura per l'acquisto di opere d'arte perché garantisce che le transazioni vengano tracciate utilizzando la tecnologia blockchain. Sarà un modo per dimostrare la proprietà indiscussa nel corso delle generazioni e fornire anche l'opportunità di acquistare persino arte digitale.

Esattamente come funziona? 

La criptovaluta crea scarsità e la tecnologia blockchain genera un record ufficiale. Quindi, quando qualcuno acquista arte fisica o digitale, i pezzi avranno alcune copie digitali "autentiche" e tutto sarà tracciato tramite il sistema blockchain.

Garantisce che chiunque possa accedere digitalmente alle ricevute e all'inventario delle opere d'arte che una persona possiede.

Consapevolezza della situazione: quando una nuova ondata di tecnologia finanziaria inizia a diventare mainstream, è importante che l'élite nera attuale e futura presti attenzione a modi alternativi per accumulare ricchezza.

La tecnologia Blockchain in relazione all'arte è un buon modo per diversificare gli investimenti e, in definitiva, essere parte del gioco mentre l'economia si evolve nel prossimo decennio.

Copyright © Valdelsa.net

Potrebbe interessarti anche: Arredamento: il successo senza tempo del design Made in Italy

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie

Pubblicato il 8 agosto 2022

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su