La Emma Villas Aubay Siena cade in casa contro Brescia in gara1 delle semifinali (2-3)

Brescia vince al tiebreak la gara1 della semifinale playoff al PalaEstra contro la Emma Villas Aubay Siena. Domenica si gioca gara2 a Brescia

 SIENA
  • Condividi questo articolo:
  • j

Brescia vince al tiebreak la gara1 della semifinale playoff al PalaEstra contro la Emma Villas Aubay Siena. I lombardi proseguono sulle ali dell’entusiasmo e colgono una preziosa vittoria nel palazzetto dello sport di viale Sclavo. Vana la reazione senese che consente di vincere il quarto set alla formazione di casa. Domenica si gioca gara2 a Brescia.

Primo set
Siena inizia con Fabroni e Romanò sulla diagonale palleggiatore-opposto, Yudin e Massari in banda, Zamagni e Barone al centro, Fusco libero. Brescia risponde con Tiberti-Galliani, Cisolla-Bisi, Candeli-Esposito, Franzoni.

La Emma Villas Aubay parte forte: 5-2 grazie al muro di Rocco Barone e al bel punto break di Yuri Romanò. Brescia recupera e mette la testa avanti con l’ace di Cisolla (7-8). Zamagni a segno (10-11), Fabroni trova bene anche Yuri Romanò per il punto dell’11-12. Barone al servizio continua ad essere un fattore importante per Siena.

Fantastica la difesa dei toscani, che con Barone e Massari salvano un pallone destinato a cadere sul taraflex e poi ribaltano l’azione finalizzandola con Yuri Romanò. E’ un punto meraviglioso, che vale il 16-14.

Yudin realizza il 20-17, con Romanò dopo un’altra buonissima difesa senese i toscani raggiungono il 21-17. Bisi realizza l’ace del 23-21. Romanò è fantastico perché da posizione complicata schiaccia il 24-21. E’ Barone a chiudere il primo set sul 25-21 con un altro ace.

Barone protagonista del primo set con 5 punti, molto bene anche Romanò con 6 punti e il 75% in attacco.

Secondo set
Buon approccio da parte dei senesi anche nel secondo set, con un ispiratissimo Barone che mette giù il pallone del 3-0. Yudin gioca bene sulle mani del muro per il 4-0. Ace di Zamagni per il 5-0, un altro muro senese dà addirittura il 6-0. Massari è autore del 7-0 con una schiacciata potente e precisa. Barone e Zamagni mettono giù altri palloni importanti. Bisi spara out (13-7). Esposito dai nove metri riduce le distanze, Candeli trova il muro punto del 13-10. Romanò va ancora a segno, gli risponde Bisi e i lombardi si avvicinano ancora di più (17-16). Cisolla fa valere la sua qualità (19-18). Esposito pareggia con un ace, Galliani opera il sorpasso. Candeli con una veloce schiaccia e chiude il secondo set sul 23-25.

Terzo set
Romanò chiude un punto molto lungo al termine di buone difese da una parte e dall’altra. Brescia avanti 9-11, Yudin mette giù con un delicato pallonetto il 10-11. Gli ospiti toccano anche il +3 (12-15) su cui coach Alessandro Spanakis chiama time out. Ancora Bisi a segno (13-16), gli ospiti approfittano di alcuni errori di troppo da parte della Emma Villas Aubay e volano sul +5 (15-20). Siena ci prova e con la battuta vincente di Romanò arriva al 20-22. Il muro di Esposito chiude il terzo parziale sul 21-25.

Quarto set
Yudin e Romanò mettono giù punti importanti. La pipe di Massari porta Siena sull’8-5, Romanò mette altri mattoncini. Yudin schiaccia il 13-11. Massari mette giù il quattordicesimo punto, ma Bisi è protagonista della rimonta bresciana. Il numero 9 del team ospite realizza anche un ace, poi trova il mani-out del muro senese per il 14-16. Bene Zamagni (15-16). Un muro bresciano e l’ace di Cisolla danno il 15-19. Break senese, Romanò e il muro di Barone riportano la Emma Villas Aubay a -1 (18-19). La reazione di Siena è imponente, i locali passano avanti con l’ace di Romanò (20-19). Barone mura per il 21-20. Bravissimo Romanò (23-21), il muro di Zamagni vale il 24-21. Massari chiude il set sul 25-21.

Quinto set
Siena parte 2-0, con un muro di Fabroni. Esposito realizza l’ace del 3-3. Bravo Yudin che trova lo spiraglio per il 5-4. Bisi trova il punto con cui si va al cambio di campo (7-8). Esposito mette giù il 7-10. Candeli realizza l’ace del 7-11. Siena recupera e si porta sull’11-12, Esposito chiude la veloce del 12-13. Romanò mette fuori il pallone del 12-14. La chiude Esposito (13-15).

Emma Villas Aubay Siena - Gruppo Consoli Centrale del Latte Brescia 2-3 (25-21, 23-25, 21-25, 25-21, 13-15)

EMMA VILLAS AUBAY SIENA: Zamagni 7, Panciocco, Crivellari, Della Volpe, Yudin 17, Fusco (L), Fantauzzo, Barone 10, Fabroni 1, Ciulli, Massari 16, Romanò 27, Truocchio. Coach: Spanakis. Assistente: Pelillo.

GRUPPO CONSOLI CENTRALE DEL LATTE BRESCIA: Orlando, Tasholli, Tiberti 2, Crosatti, Cogliati, Bergoli, Bisi 19, Franzoni (L), Galliani 14, Candeli 11, Esposito 16, Cisolla 15, Tonoli (L), Ghirardi. Coach: Zambonardi. Assistente: Iervolino.

Arbitri: Maurizio Merli, Luca Grassia.

Note
Percentuale in attacco: Siena 54%, Brescia 48%. Muri punto: Siena 7, Brescia 8. Positività in ricezione: Siena 54% (31% perfette), Brescia 41% (21% perfette). Ace: Siena 6, Brescia 8. Errori in battuta: Siena 16, Brescia 16.

Durata del match: 2 ore e 10 minuti (26’, 28’, 28’, 28’, 20’).

Video Check: richiesto nel primo set da Bescia sul 13-13 e da Siena sul 21-18; richiesto nel secondo set da Siena sul 6-1 (decisione cambiata); richiesto nel terzo set da Siena sul 14-18 (decisione cambiata); richiesto nel quarto set da Brescia sul 19-19.

Potrebbe interessarti anche: La Virtus Buonconvento ha affrontato i Campionati toscani di nuoto

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie

Pubblicato il 22 aprile 2021

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su