La satira di Machiavelli in scena al Teatro Boccaccio con 'La Mandragola'

La Compagnia Mald'Estro si esibisce per il quarto anno consecutivo al Teatro Boccaccio con incasso a favore del Centro Giglioli

 CERTALDO
  • Condividi questo articolo:
  • j

Dalla Firenze del Cinquecento ai giorni nostri, la satira della società rinascimentale che uno dei più grandi fiorentini del tempo, Niccolò Machiavelli, fece con la commedia “La Mandragola”, va in scena riletta da un toscanaccio di oggi, Alessandro Calonaci, che con la sua Compagnia Mald’Estro la porta in scena sul palco del Teatro Boccaccio di Certaldo giovedì 17 ottobre 2019, ore 21.30, nell’ambito di un’iniziativa di beneficenza per la casa di riposo Egiziano Giglioli.

Considerata uno dei capolavori del teatro del Cinquecento, La mandragola è un classico della drammaturgia italiana. Articolata in un prologo e cinque atti, la commedia dietro la facile risata svela una potente satira sulla società italiana dell'epoca, pronta a lasciarsi corrompere. La mandragola è il nome di una radice alla quale vengono attribuite straordinarie proprietà afrodisiache e fecondative, intorno alle quali ruoteranno l’intreccio e gli equivoci.

La Compagnia Mald'Estro si esibisce per il quarto anno consecutivo al Teatro Boccaccio con incasso a favore del Centro Giglioli: nel 2016 Tartufo, nel 2017 La dodicesima notte, nel 2018 I’ vocìo nella testa e quest’anno La mandragola. Alla testa della compagnia quell’attore poliedrico ed istrionico che risponde al nome di Alessandro Calonaci, allievo di Paolo Poli, che nel corso della sua carriera ha recitato per teatro, cinema, tv, ed ha recentemente avuto anche il “Premio Cicero Award 2019” dalla Fondazione Marco Tullio Cicerone di Arce, Frosinone.

In scena con Alessandro Calonaci ci saranno, come sempre, Mery Nacci, Sauro Artini, Christian Vertucci, Cristina Poli, Dania Nassini, Sonia Fiaschi, Elena Palloni, Matteo Caioli. Direzione generale, fonica e costumi Elena Palloni; musiche e luci Lombardo Lombardi; assistenza tecnica Stefano Lazzerini; regia Alessandro Calonaci.

Pubblicato il 14 ottobre 2019

  • Condividi questo articolo:
  • j
Torna su