Vivaio Il Roseto

La storia di Nina, gattina persa per una settimana e ritrovata dentro al Politeama

Dania, la sua padrona, era disperata: ''Le ha provato tutte per ritrovarla e alla fine ce l'ha fatta grazie ad una segnalazione''

 NINA
  • Condividi questo articolo:
  • j

È mancata da casa per una settimana fino a quando è stata ritrovata dentro al Politeama di Poggibonsi. Questa è la curiosa storia di Dania e della sua gattina Nina, un vero e proprio ‘caso’ che ha appassionato molti negli ultimi giorni. Ma partiamo dall’inizio. 

Nina è arrivata a casa di Dania nel dicembre del 2021: quest’anno ha iniziato ad uscire dalla finestra ed.a tornare dopo un’oretta circa fuori. Il 1 di novembre gattina non è tornata a casa. Dopo aver sentito in giro se c’erano state segnalazioni di gatti morti a Dania è venuta l’idea che fosse rimasta chiusa in qualche casa o qualche garage, visto che Nina ha l’abitudine di entrare nelle abitazioni altrui.

Ho fatto ricerche di ogni tipo - racconta Dania - ho inviato messaggi, suonato a campanelli, ho affisso volantini in tutta Poggibonsi e poi condiviso le foto di Nina sui social". Molte persone si sono mosse per aiutare a ritrovare Nina, a livello umano la sua storia era diventata un caso. “Andavo anche di notte ad attaccare cartelli - spiega la padrona della gattina - e proprio grazie a questi cartelli l’abbiamo ritrovata: lunedì scorso a mezzanotte e mezzo un ragazzo mi invia la foto di Nina dentro al Politeama così in pochissimo tempo sono andata a prenderla. Quando l’ho vista lei si è avvicinata ed ha iniziato a strusciarsi contro il vetro ed io ero dall’altra parte: mi sono letteralmente ‘spalmata’ contro una delle pareti  del politeama: così ho iniziato a chiamare carabinieri, polizia e vigili del fuoco. Mentre ero lì è passata l’assessore del Comune di Poggibonsi Susanna Salvadori ed insieme abbiamo chiamato un ragazzo che lavora al Politeama che alle 1 di notte è venuto ad aprirci e finalmente ho riportato Nina a casa”.

Insomma, una disavventura curiosa che ha regalato un finale lieto in cui ancora le persone contattano Dania per chiederle come stanno sia lei che Nina. Una storia che racconta anche dell’amore immenso che si può provare per quelli che evidentemente sono più che semplici ‘animali domestici’.

Stefano Calvani 

Copyright © Valdelsa.net

Potrebbe interessarti anche: Svolta rosa nei Rioni di Poggibonsi: Martina Angiolini nuovo presidente

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie 

Pubblicato il 11 novembre 2022

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su