La vellutata di zucca secondo Mattia: l'ideale per le serate più fredde

 TOSCANA
  • Condividi questo articolo:
  • j

Ho letto che ci sono sette tipi di sale che possono migliorare la vita. Io dico che sono otto, perché nella lista mancava quello in zucca.

Ingredienti 

- 500gr zucca gialla
- 300gr patate
- Olio extravergine d’oliva
- 500 ml brodo vegetale
- Erba cipollina q.b
- Dadini di pane q.b.
- Chicchi di melograno q.b.

Preparazione

Per prima cosa sbucciate, lavate e cubettate le patate e la zucca. In una pentola fate scaldare l’olio extravergine d’oliva con la cipolla tritata. Non appena l’olio inizia a sfrigolare, unite le verdure a cubetti e il brodo. Lasciate cuocere il tutto, a pentola coperta, fino a quando le verdure non saranno ben cotte. Nel frattempo mettete ad arrostire i dadini di pane in forno con olio e sale per circa qualche minuto. Frullate le verdure salandole e pepandole a piacere con un frullatore. Servite la crema di zucca e patate con pane tostato, l’erba cipollina tagliata a pezzettini e chicchi di melograno. 



Mattia Compagnucci. Classe 1996, cresce a contatto con la natura. La sua famiglia è proprietaria di un'azienda che produce vino e olio da oltre sessantacinque anni. Ha frequentato l'istituto alberghiero "Federigo Enriques" di Castelfiorentino, dove si è diplomato con una tesina dal titolo "L'influenza del cibo nella letteratura e televisione", intrecciando le sue due passioni, ovvero la cucina e la scrittura. Nel 2017 pubblica il suo primo romanzo giallo, Questione d'onore, ambientato a Firenze che narra le vicende dell'ispettrice Adele Hope Olivieri. 

Nel 2018 inizia a curare rubriche di cucina per vari giornali, fino alla nascita del suo blog "La Buona Penna", dove non solo parla di ricette ma anche di lettura e aneddoti. Un incontro perfetto che lo ha portato recentemente come ospite nel programma "Casa Alice insieme".

Pubblicato il 26 novembre 2019

  • Condividi questo articolo:
  • j
Torna su