La Virtus Buonconvento ha partecipato al prestigioso Trofeo Internazionale di Nuoto ''Nico Sapio''

La manifestazione rappresenta uno degli appuntamenti nazionali più importanti del periodo invernale e gli atleti Virtus hanno dimostrato tutto il loro valore

 POGGIBONSI
  • Condividi questo articolo:
  • j

La Virtus Buonconvento ha partecipato al prestigioso Trofeo Internazionale di Nuoto “Nico Sapio” con una delegazione di 15 atleti. La manifestazione rappresenta uno degli appuntamenti nazionali più importanti del periodo invernale e gli atleti Virtus hanno dimostrato tutto il loro valore.

Dopo un paio di gare incerte, Arianna Sparvieri ha centrato un crono eccellente nei 100 farfalla, 1’01’’64, vincendo la gara e ponendosi ai vertici della classifica nazionale juniores di questa specialità.

Al rientro in gara dopo quasi cinque mesi di stop, Lisa Angiolini ha trionfato nei 50 rana, stampando 30’’90, suo nuovo primato personale e nuovo record regionale; l’Angiolini si è addirittura superata nei 100 rana, nuotati al passo di 1’06’’98, seconda dietro solo alla campionessa e primatista italiana Francesca Fangio.

Un altro podio (argento) l’ha conquistato Chiara Costagli, nuotando i 200 misti in 2’18’’19, riscontro che sistema anche lei tra le prime quattro juniores in Italia; Chiara si è presa anche il secondo posto nei 100 rana, tornando a nuotare in 1’11’’.

La sesta medaglia in Liguria l’ha ottenuta Viola Petrini (anche lei juniores) nei 100 stile libero, andando a timbrare anche un ottimo 26’’3 nei 50 stile libero, suo nuovo primato personale in vasca corta.

Un’altra gara entusiasmante l’ha regalata Sara Batti, dorsista classe 1996, che ha chiuso i 100 in 1’01’’83, sfiorando il podio e lanciando il settore femminile della Virtus Buonconvento verso obiettivi ambiziosi.

Potrebbe interessarti anche: Il Poggibonsi pareggia 1-1 a Bagno di Gavorrano

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie

Pubblicato il 23 novembre 2021

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su