Vivaio Il Roseto

La Virtus Buonconvento vince la classifica a punti del Campionato Toscano di Lifesaving

Non si ferma la striscia di successi della Virtus Buonconvento che ha trionfato nel Campionato Toscano di Lifesaving, centrando la vittoria nella classifica generale a punti che ha visto al secondo posto il Nuoto Valdinievole e al terzo l'Essecì Nuoto

 POGGIBONSI
  • Condividi questo articolo:
  • j

Non si ferma la striscia di successi della Virtus Buonconvento che ha trionfato nel Campionato Toscano di Lifesaving, centrando la vittoria nella classifica generale a punti che ha visto al secondo posto il Nuoto Valdinievole e al terzo l’Essecì Nuoto. Nelle diverse categorie in gara, la società giallonera ha conquistato un totale di 27 titoli regionali, 24 medaglie d’argento e 18 di bronzo, confermandosi prima forza in Toscana nel Salvamento.

Manco a dirlo Chiara Costagli (Junior) ha fatto il pieno, vincendo 6 ori su 6 gare disputate, con ottimi riscontri nei 200 ostacoli e nei 100 torpedo. Nei 200 ostacoli hanno brillato anche Hanna Stefanini e Alessio Piga nella categoria Ragazzi, Matteo Calzeroni (Junior), Leonardo Rossi (Cadetti) e Lisa Angiolini (Senior). Nel manichino pinne ha vinto in 1’08’’97 Benedetta D’Alessandro (Ragazzi) e, tra i maschi, Alessio Piga che ha poi proseguito la sua collezione d’oro con i 100 percorso misto e i 200 superlifesaver.

Il Salvamento ha un panorama di gare vario e complicato, nelle quali è necessario mantenere la concentrazione alta proprio nei momenti di maggior impegno atletico; l’allenamento e la capacità di utilizzare bene l’attrezzatura giocano un ruolo fondamentale.

Proprio in una delle gare più dure, il percorso misto, hanno vinto Beatrice Pecorello (Ragazzi), Tommaso Peroni (Junior), Giulia Casprini (Cadetti), Leonardo Rossi (Cadetti) e Lisa Angiolini. Nel manichino pinne e torpedo, oltre all’oro della solita Chiara Costagli, va sottolineata la prestazione di Pietro Antonio Valerio, vincitore della prova maschile juniores in 1’00’’92.

Nel trasporto manichino c’è stata la vittoria annunciata di Carlotta Petrini (Ragazzi) e quella più sofferta di Gioele Guazzini, sempre nella categoria Ragazzi; Giulia Casprini e Tommaso Cavallucci hanno completato la raccolta di medaglie d’oro di questa gara anche nella categoria Cadetti.

Nell’ultima gara del Superlifesaver hanno conquistato la vittoria di nuovo Carlotta Petrini e, tra i seniores, Riccardo Olivieri che ha timbrato anche una buona prestazione cronometrica in 2’21’’.

Copyright © Valdelsa.net

Potrebbe interessarti anche: Il Poggibonsi Basket supera il Terranuova 84 a 80

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie

Pubblicato il 15 marzo 2022

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su