Lamm Lavorazioni Metalliche

Lampadario per il soggiorno: guida all'acquisto

Trovare il giusto lampadario per il soggiorno può essere un compito meno semplice del previsto, anche perché sono tanti gli aspetti che devono essere valutati

 LAMPADARIO SOGGIORNO
  • Condividi questo articolo:
  • j

Trovare il giusto lampadario per il soggiorno può essere un compito meno semplice del previsto, anche perché sono tanti gli aspetti che devono essere valutati. In commercio sono disponibili numerose soluzioni che consentono di assecondare i gusti più diversi, e ciò che conta è individuare un elemento che sappia integrarsi alla perfezione con il resto dell’arredamento. Il giusto mix di stile e funzionalità è ciò che ci vuole per lampadari moderni che siano in grado di valorizzare la zona living. Stiamo parlando, d’altro canto, della stanza più vivibile di un appartamento, ma soprattutto di quello in cui si svolgono molte delle attività della vita di tutti i giorni. E non è detto che in un soggiorno ci debba essere per forza un lampadario solo!

I lampadari a sospensione

I lampadari a sospensione rappresentano una delle soluzioni più confortevoli e pratiche per l’illuminazione del soggiorno. In vista dell’acquisto è necessario prendere in considerazione le dimensioni della stanza e dettagli di carattere estetico, come per esempio il colore delle pareti. Evitare di trascurare l’aspetto degli arredi è essenziale, e in più occorre verificare la presenza di corpi luminosi a parete, anche per evitare di generare un’illuminazione eccessiva o confusionaria.

La ricerca del perfetto equilibrio

Lo stile di un soggiorno può essere di design, classico o moderno: anche a questo si deve pensare quando si compra il lampadario per il salotto. Ogni accorgimento deve essere adottato per non correre il rischio che alcuni angoli siano troppo illuminati e altri, invece, eccessivamente in ombra. Nel caso in cui l’ambiente sia caratterizzato da applique o punti luce a parete, non ha molto senso appesantire l’effetto complessivo con altri lampadari, perché il risultato sarebbe quello di una fastidiosa e inutile sovrailluminazione. Meglio optare, allora, per un faretto led, con la luce direzionata verso il basso, o per una piantana a sua volta direzionabile.

Guida alla scelta migliore

Come in ogni altra camera di un appartamento, anche in salotto la luce viene riflessa in maniera naturale dalle pareti, dai mobili e dagli oggetti presenti anche a seconda del colore. Nel caso in cui le pareti dell’ambiente siano chiare, in genere non ci sono difficoltà specifiche dal punto di vista dell’illuminazione. Il discorso è diverso quando le pareti sono scure, perché in questo caso la perdita di luminosità deve essere equilibrata con il ricorso a lampadari a led, grazie a cui la luce può essere diffusa in maniera omogenea, dando vita a un’atmosfera rilassante e gradevole. I lampadari a led rappresentano il perfetto connubio di modernità, design e stile, e in più hanno il pregio di ridurre la spesa per l’energia elettrica in misura consistente. La luce che si ottiene è paragonabile alla luce naturale, con led a 3mila K che danno vita a un colore caldo.

I lampadari moderni

I lampadari moderni per il salotto nella maggior parte dei casi oggi si basano sulla tecnologia led. Di solito sono a sospensione e presentano un corpo in acciaio, o comunque realizzato con un materiale dello stesso tipo, non di rado abbinato ad accessori in vetro o a specchio, pendenti o cristalli. Il loro scopo non è solo estetico, ma anche funzionale, visto che aiutano a riflettere la luce nella maniera più appropriata, con gradevoli giochi luminosi.

I lampadari per il salotto di Smart Arredo

Smart Arredo è il miglior e-commerce a cui ci si possa rivolgere per l’acquisto di lampadari per il salotto: si tratta di una realtà specializzata in design convertibile, con soluzioni dedicate in modo particolare agli appartamenti piccoli e un vasto catalogo capace di assecondare i gusti più diversi.

Due proposte da ricordare: modula e Brunella di Smart Arredo

Nel ricco assortimento di Smart Arredo c’è, per esempio, Modula, un lampadario a sospensione realizzato in polipropilene bianco che, grazie alle sue linee e alla sua forma, è destinato ad assecondare i gusti degli amanti degli oggetti di design che desiderano arredare la casa con uno stile moderno. Molto più classica è Brunella, una lampada a sospensione realizzata in plexiglass che si caratterizza per una peculiare forma a cupola con un diametro di 62 centimetri, ideale per essere applicata sopra il tavolo o comunque in una posizione centrale del soggiorno.

Copyright © Valdelsa.net

Potrebbe interessarti anche: Assicurazione auto online più economica: dove si paga di meno?​

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie

Pubblicato il 2 settembre 2022

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su