Le ragazze della pallavolo di Empoli unite per il 'Centro Donna'

Sarà una partita 'rosa' in tutti i sensi quella che si disputerà domani, domenica 8 aprile, alle ore 17.30 presso il PalAramini di Empoli. Nell'ambito della manifestazione sportiva “Le vie in Rosa” che si terrà in mattinata a favore del Centro Donna dell’Ospedale San Giuseppe, da anni impegnato a sostegno delle donne affette da patologie oncologiche femminili, anche l’Empoli Pallavolo ha voluto dare il suo contributo organizzando, in collaborazione con l’Asl 11 e l’Amministrazione comunale, un’iniziativa speciale coinvolgendo gli ospiti della Coveme San Lazzaro Vip di Bologna.

Commenti 0
  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Domenica, infatti, si giocherà la 22a giornata del Campionato Nazionale di pallavolo femminile serie B1 e il palazzetto dello sport cittadino vedrà scendere in campo le giallonere della Timenet e le bolognesi che attualmente sono prime in classifica.

Su proposta dell’Empoli Pallavolo, durante la fase di riscaldamento le atlete non indosseranno le uniformi ufficiali delle rispettive squadre, bensì le maglie realizzate in occasione della giornata sportiva dal Centro Donna, per sensibilizzare il pubblico sul tema e sulle attività dedicate da parte della struttura sanitaria nella prevenzione, diagnosi e terapie delle patologie oncologiche che interessano il seno e l’apparato genitale femminile. Al termine, tutte le ragazze si uniranno per una foto di gruppo che testimonierà non solo lo spirito sportivo delle giocatrici ma anche la loro volontà di sostenere, simbolicamente, le donne. Inoltre una rappresentanza delle atlete della Timenet Empoli parteciperà al taglio del nastro della corsa podistica de “Le vie in Rosa”. Il Centro Donna non ha mancato di manifestare alla dirigenza del team giallonero il suo apprezzamento sottolineando come il gesto sarà di aiuto per tutte le attività portate avanti dalla struttura.

«Siamo lieti e orgogliosi di dare il nostro contributo in questa giornata importante – dichiara il Presidente dell’Empoli Pallavolo, Antonio Genova – per dimostrare quanto anche noi, come team che vive lo sport al femminile, apprezziamo il lavoro quotidianamente svolto dal Centro Donna. Mi ha fatto molto piacere l’adesione delle nostre ospiti in occasione partita di domenica, quale ulteriore testimonianza di spirito sportivo e di unione tra le atlete per una giusta causa. Auspico che anche il pubblico, che attendiamo numeroso al PalAramini, vorrà sostenerci in questa iniziativa della pallavolo in Rosa».

La dirigenza della squadra bianco nera, dal canto suo, ha raccolto subito l’invito a partecipare e ha coinvolto con entusiasmo tutte le ragazze del team.

«Ci siamo uniti con piacere a questa iniziativa di sensibilizzazione su una tematica così importanti – spiega Gabriele Forni, Vice Presidente della Coveme Vip – Anzi posso dire che abbiamo nel nostro Dna la vocazione a condividere temi sociali: ad esempio da anni sosteniamo l’associazione ‘Gli amici di Luca’ impegnata in attività sul coma e il risveglio post traumatico, e poi il 2 e 3 giugno prossimi promuoveremo l’iniziativa ‘Happy End’ sullo sport e la disabilità. Quindi essendo molto attivi in tale ambito ci siamo fatti coinvolgere volentieri dalla proposta dell’Empoli Pallavolo e riteniamo doveroso unirci a loro in questa occasione».

L’amministrazione comunale ha espresso il suo riconoscimento per il gesto sportivo in una giornata particolarmente significativa per il mondo femminile.

«Grazie di cuore all’Empoli Pallavolo e alle ragazze della Coveme San Lazzaro Vip –commenta l’Assessore allo Sport del Comune di Empoli, Fabrizio Biuzzi – per aver voluto aderire a questa iniziativa. Per una serata avversarie sotto rete, ma unite per portare avanti il messaggio de ‘Le vie in Rosa’. Sarà bello vedere, nel contesto di una partita di livello nazionale, i colori rosa del Centro Donna dell’Ospedale di Empoli. Le giovani atlete saranno delle ottime testimonial per portare avanti un tema importante come quello della prevenzione del tumore al seno. Domenica il mondo sportivo, prima con il running e poi con il volley, sarà il veicolo di un importante messaggio».

Per esprimere il proprio sostegno in favore del Centro Donna, oltre a favorire il gesto simbolico delle due squadre, l’Empoli Pallavolo promuoverà presso il PalAramini, in occasione della partita, anche una raccolta fondi rivolta al pubblico, il cui ricavato sarà internamente devoluto al Centro.

Nelle intenzioni degli organizzatori, quindi, la giornata di domenica sarà speciale, all’insegna della pallavolo “in Rosa” a 360 gradi con atlete che si impegneranno al massimo per offrire agli spettatori una bella partita e soprattutto per dimostrare quanto lo spirito sportivo e di solidarietà femminile sia importante anche fuori dal campo di gara.

Pubblicato il 7 aprile 2018

  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Lascia un commento

Ho preso visione dell’informativa privacy
  * Acconsento

In relazione al trattamento dei miei dati personali, relativamente alle finalità di Marketing diretto mediante invio di materiale informativo e/o pubblicitario mediante email o newsletter, strumenti di messaggistica o telefono
  Acconsento

Torna su