Linea 131 Siena-Firenze, da lunedì 18 maggio nuove corse disponibili

Tornano a crescere le disponibilità di collegamento tra Siena ed il capoluogo regionale sia con corse rapide che ordinarie

 PROVINCIA DI SIENA
  • Condividi questo articolo:
  • j

Da lunedì 18 maggio 2020 saranno riattivate ulteriori corse della linea 131 Siena-Firenze. Si tratta di corse feriali, attive dal lunedì al venerdì (sabato escluso). Partenze da Siena per Firenze : ore 6.35, 15.10 e 20.15 (corse rapide); ore 16.30 (corse ordinarie). Partenze da Firenze per Siena: ore 11.25, 18.25 (corse rapide); ore 13.40 e 18.20 (corse ordinarie). Queste corse si aggiungono a quelle già precedentemente riattivate a far data dal 13 maggio scorso.

MODIFICHE TEMPORANEE VIA PERUZZI

Fino alle ore 19 di domani, venerdì 15 maggio 2020, sarà istituito il senso unico di marcia in via B. Peruzzi a Siena, sulla direttrice Porta Pispini – Porta Ovile. Le linee urbane s2 – s5 – s32 in direzione periferia effettuano deviazione in via Beccafumi – via Simone Martini - viale Sardegna- viale Toselli, da dove riprendono il regolare percorso. Le linee extraurbane 107 – 109 - 111- 112- 114- 134 – 139 – s54 – s57 in partenza dall’Autostazione di via Lombardi effettuano deviazione in via Beccafumi – via Simone Martini - viale Sardegna - viale Toselli da dove riprendono il regolare percorso. Le linee 107 e 138 provenienti da via Tozzi, effettuano deviazione in via Beccafumi – via Simone Martini - viale Sardegna- viale Toselli da dove riprendono il regolare percorso.

Durante il percorso alternativo saranno autorizzate, in direzione periferia, le fermate di via S.Martini (fermata provvisoria in prossimità del semaforo); viale Toselli (davanti al Penny); via Aretina (di fronte al circolo) e via Aretina (di fronte Hotel Alex).

Potrebbe interessarti anche: Centri commerciali naturali, dal 30 maggio bando da 630 mila euro

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie

Pubblicato il 14 maggio 2020

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su