Bisniflex Poggibonsi showroom

Lite in un condominio a Empoli: aggredito 39enne cinese, denunciato il vicino di casa

Il ferito, ricorso alle cure dei sanitari del Pronto Soccorso dell'Ospedale San Giuseppe di Empoli, è stato dimesso la stessa notte con una prognosi di 25 giorni per frattura alla mano

 EMPOLI
  • Condividi questo articolo:
  • j

La scorsa notte i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Empoli hanno denunciato in stato di libertà un 44enne di nazionalità cinese per l'ipotesi del reato di lesioni personali aggravate.

I militari dell'Arma avevano ricevuto la segnalazione di una lite in una via del centro di Empoli; tempestivamente intervenuti, trovavano un uomo cinese, di 39 anni, ferito ad una mano. Con l’aiuto di un interprete, gli operatori ricostruivano dunque l’accaduto: emergeva in tal modo che poco prima l’uomo ferito alla mano era stato aggredito fisicamente da un connazionale, il quale viveva nel medesimo appartamento, per motivi verosimilmente legati alla gestione condominiale.

I Carabinieri si facevano dunque strada all’interno delle varie abitazioni, fino a trovare il presunto aggressore, che si era chiuso in casa. A seguito dei dovuti accertamenti, l’uomo veniva quindi denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Firenze, in attesa di provvedimenti dell’Autorità Giudiziaria.

Il ferito, ricorso alle cure dei sanitari del Pronto Soccorso dell’Ospedale “San Giuseppe” di Empoli, è stato dimesso la stessa notte con una prognosi di 25 giorni per frattura alla mano.

Copyright © Valdelsa.net

Potrebbe interessarti anche: Signa, trovata morta una donna di 46 anni: si indaga per omicidio

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie

Pubblicato il 22 settembre 2022

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su